Meeting del Titano. Attesi 670 atleti.

Torna l’appuntamento con il grande nuoto al Multieventi Sport Domus di San Marino. Sabato 25 e domenica 26 febbraio andrà in scena la 20esima edizione del Meeting del Titano, primo test in vasca lunga della stagione.
Sono attesi 670 atleti, 350 uomini e 320 donne, in rappresentanza di 102 squadre provenienti da 17 regioni italiane.

Un appuntamento che, come da tradizione, richiama anche tanti atleti della Nazionale italiana, guidati dal commissario tecnico Cesare Butini, e atleti plurimedagliati a livello internazionale.

Saranno presenti, tra gli altri, il medagliato olimpico Lorenzo Zazzeri, i medagliati mondiali Simone Cerasuolo, Luca Dotto, Lorenzo Mora, Leonardo Deplano, Piero Codia, Ilaria Bianchi, Costanza Cocconcelli, Silvia Di Pietro e Alice Mizzau, i medagliati europei Alessandro Bori, Filippo Megli, Matteo Restivo, Federico Poggio, Pier Andrea Matteazzi, Arianna Castiglioni, Francesca Fangio, Lisa Angiolini, Linda Caponi e la giovane promessa Lorenzo Galossi, classe 2006. Presenti anche Lorenzo Glessi e Matteo Oppioli che, insieme alla Mizzau, si allenano a San Marino con il direttore tecnico della Federazione Sammarinese Nuoto Luca Corsetti.

Non mancheranno, inoltre, gli atleti sammarinesi che si allenano in vista degli importanti appuntamenti internazionali del 2023: Loris Bianchi, Giacomo Casadei, Beatrice Carabini, Ilaria Ceccaroni, Alessandro Rebosio e Arianna Valloni.

Anche questo anno, in collaborazione con la Federazione Italiana Nuoto Paralimpico (FINP) e Special Olympics San Marino, saranno organizzate alcune gare di nuoto paralimpico con la presenza di Simone Barlaam, atleta azzurro vincitore di un oro nei 50 stile, oltre a due argenti e un bronzo, alle Olimpiadi di Tokyo e 13 volte sul gradino più alto del podio ai Mondiali.
Dal 26 febbraio al 1° marzo, poi, l’impianto sammarinese ospiterà un raduno collegiale della selezione juniores italiana, grazie ai buoni rapporti che intercorrono tra la Federazione Italiana e quella Sammarinese.

  • DIRETTA STREAMING

Sabato 25 Febbraio • Domenica 26 Febbraio

 

Aggiornamenti sul  sito http://www.fsn.sm per eventuali ulteriori comunicazioni.

TIMING

L’appuntamento di Serravalle ha ricevuto l’approvazione da World Aquatics come evento valido per ottenere gli standard di qualificazione FINA per  i Campionati del mondo di Fukuoka.

Articoli correlati

Matteo Rivolta: "È una scelta coraggiosa, dolorosa ma necessaria, nel rispetto mio e di chi con me ha lavorato, sofferto, sognato."

Matteo Rivolta: “È una scelta coraggiosa...

Essere atleta è sicuramente difficile: l'allenamento, la prestazione, accettare la sconfitta e in caso di vittoria il peso di doversi ...

NEWSLETTER

Lasciaci i tuoi contatti e rimani aggiornato sulle nostre iniziative