Australia. Day 3. McKeown, O’Callaghan, McKeon, Sato, Temple, Cooper …

Con la terza giornata di gare si concludono i NSW State Open Championships.

Emma McKeon vince e convince nei 200 farfalla (2.07.79), Mollie O’Callaghan ha la meglio sulla compagna di nazionale Ariarne Titmus, siglano due fra le migliori prestazioni stagionali, rispettivamente 1.55.27 e 1.55.53. Matthew Temple è il più veloce nei 100 farfalla (52.18). Il giaponessse Soma Shato vince i 200 rana coprendo la diustanza in 2.11.11. Torna alla vittoria Cameron Mcevoy, vince lo sprint dello stile libero (22.08), terzo Kyle Chalmers (22.37). Kaylee McKeown  ancora ad altissimo livello, domina i 200 misti siglando la seconda migliore prestazione mondiale (2.08.27) e poco dopo vince anche i 50 dorso con il primo tempo al mondo (27.31), sulla doppia distanza dei misti Se-Bom Lee nuota 4.17.79, il giovane Isaac Cooper bissa l’oro dei 50 dorso con quello odierno sulla doppia distanza (54.49).

GIORNO 2

La campionessa olimpica Kaylee McKeown (21) è la protagonista anche della seconda giornata di gare dei NSW State Open Championships, dopo il primato del mondo ottenuto ieri nei 200 dorso sigla oggi il miglior crono mondiale stagionale – quarto di ogni epoca –  dei 100 dorso, copre la distanza in 57.84 (28.27 – 29.57) nuotando piuttosto vicino al già suo record del mondo (57.45), domani affronterà la prova dei 200 misti.

Il resto delle finali ha visto la fuoriclasse Ariarne Titmus vincere i  400 stile libero (4:01.94) con un crono  leggermente più lento di quelli ottenuti la scorsa settimana dalle rivali Katie Ledecky (3.59.71) e Summer McIntosh (3.59.79). Emma McKeon torna a vincere, suoi i 100 farfalla (57.07), la prova degli 800 stile libero se l’aggiudica Elijah Winnington (7.57.25) che bissa il titolo vinto ieri sui 400 metri,  Shayna Jack nello sprint dello stile libero mette nuovamente la mano davanti a Emma McKeon; 24.26 contro 24.69. La migliore nei 200 rana femminile è stata Jenna Strauch (2.25.68), sotto i 2 minuti i 200 misti di Se-Bom Lee (1.59.73).

GIORNO 1

Nel corso della prima serata di finali dei NSW State Open Championshipsin corso di svolgimento presso il Sydney Olympic Park Aquatic Centre, la 21enne Kaylee McKeown realizza il nuovo primato del mondo dei 200 dorso coprendo la distanza in 2.03.14 (1.00.73 – 1.02.41) migliorando di 21 centesimi il precedente record  (2.03.35) detenuto dall’americana Regan Smith che lo siglò nel 2019 ai mondiali di Gwangju, segue il video della gara.

Per il resto della prima giornata; Elijah Winnington ha vinto i 400 stile libero (3.47.98), Emma McKeon non vince nei 50 farfalla (26.49) e nemmeno nei 100 stile libero (53.55), vincono rispettivamente Alexandria Perkins (26.12) e Shayna Jack (53.12) che nuota il primo tempo mondiale dell’anno, Kyle Chalmers si aggiudica la gara regina con il tempo di 48.09, piuttosto interessante lo sprint del dorso del 17enne Isaac Cooper (24.38), riscontro cronometrico che gli vale il nuovo primato oceanico ed il primo tempo mondiale stagionale.

Segue il video della finale 200 dorso donne dalla pagina YT . HansonMediaGroup1

Seguiranno aggiornamenti

Cesare Butini: Verso Parigi 2024, passando per Doha.

Cesare Butini: Verso Parigi 2024, passan...

In occasione degli Europei di Otopeni, svoltisi dal 5 al 10 dicembre scorso, ci siamo confrontati con il Direttore Tecnico ...

NEWSLETTER

Lasciaci i tuoi contatti e rimani aggiornato sulle nostre iniziative