Il Presidente Husain Al-Musallam sul ruolo degli allenatori. “… grandi facilitatori dello sviluppo degli atleti”.

Il presidente di World Aquatics, Husain Al-Musallam, in un suo articolo pubblicato dal portale “insidethegames“, ha sottolineato l’importanza e la rilevanza degli allenatori e delle strutture per il successo degli atleti nel mondo dello sport, nei giorni scorsi anche LEN ha promosso il suo programma di clinic volto alla crescita dei tecnici europei nella promozione dei talenti (vedi a fondo pagina).

Segue un estratto dall’articolo di insidethegames “Husain Al-Musallam: Coaches are playing a vital role in the development of aquatic sports

Husain Al-Musallam 

… vorrei cogliere questa occasione per rendere merito a quei grandi facilitatori dello sviluppo degli atleti, gli allenatori, sottolineando al contempo l’importanza di avere adeguate strutture.

Ho iniziato a prendere lezioni di nuoto quando avevo sei anni e sarò sempre grato agli allenatori che mi hanno aiutato a raggiungere la squadra nazionale del Kuwait nove anni dopo. I buoni allenatori sanno che il loro lavoro va oltre le prestazioni atletiche e include il benessere più ampio dei loro atleti.

Capiscono il ruolo che hanno nell’agevolare il pieno potenziale dei giovani, dai bambini che si allenano verso una competizione scolastica ai detentori del record mondiali che si preparano per i Campionati mondiali di nuoto.

Questo è il motivo per cui, in quanto presidente di World Aquatics, sono profondamente impegnato a sostenere tutte le nostre federazioni nazionali, per garantire che abbiano uno staff qualificato in grado di fornire un supporto completo. Per adempiere a questa missione, abbiamo impegnato 5 milioni di dollari (4,5 milioni di euro) per il World Aquatics Support Programme.

Attraverso il nostro programma di certificazione World Aquatics Coaches, tra il 2018 e il 2022, più di 1.200 allenatori sono stati certificati con successo nel nuoto e nel nuoto artistico. Altri 500 allenatori parteciperanno a corsi di coaching online e di persona nel 2023.

La crescita degli allenatori è vitale per lo sviluppo dello sport.

[…]

Come dimostrano i nostri nuotatori in acque libere, i fiumi, i laghi o i mari del nostro pianeta possono tutti servire per l’allenamento e la competizione. Ma è anche importante che siano disponibili delle strutture adeguate.

… continua

Nel mese di marzo del corrente anno World Aquatics ha assegnato al tecnico inglese James Gibson (43) il compito di sviluppare e attuare una strategia per la crescita dei World Aquatics’ Development Centres, lavorerà per migliorare gli standard di allenamento e per fornire supporto ai coach dei centri, inoltre collaborerà con le federazioni nazionali per assicurarsi che i loro coach siano preparati al meglio. L’obiettivo di World Aquatics è quello di creare un programma di coaching di livello mondiale per tutti i titolari delle borse di studio, indipendentemente dalla loro sede di allenamento. Gibson sarà anche responsabile di implementare un programma di certificazione per allenatori di nuoto e rappresenterà l’organizzazione WA in manifestazioni ed eventi.

Articoli correlati

 

 

 

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su reddit
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
  • EVENTI E FORMAZIONE
  • CALENDARI E MEETING
Nicolò Martinenghi: "Sarà un mondiale per sperimentare qualcosa di nuovo"

Nicolò Martinenghi: “Sarà un mondi...

Il Campione del mondo in carica dei 100 rana, Nicolò Martinenghi,  ha rilasciato a Sky Sport alcune dichiarazioni interessanti a quarantacinque ...

NEWSLETTER

Lasciaci i tuoi contatti e rimani aggiornato sulle nostre iniziative

Chiudi il menu