Campionati V25 di Russia. [День 5]. Ilya Borodin: 400 misti (3.59.50). Oleg Kostin: 50 farfalla (22.11). Ilya Shimanovic: Semi 50 rana (25.68).

Conclusa la quinta e penultima giornata di gare dei Campionati nazionali di Russia in svolgimento in vasca corta presso il complesso sportivo di Nevskaya Wave di San Pietroburgo.

Flash giorno 5

Ilya Borodin bissa il titolo nazionale dei 200 misti vinto nella prima giornata di gare con il primato nazionale (1.53.29) con quello odierno ottenuto sulla doppia distanza con il tempo di 3.59.50, che risulta essere la migliore prestazione mondiale stagionale in vasca corta, unico atleta ad aver nuotato la specialità sotto i 4 minuti.  Segue la gestione di gara.

Lo sprint della farfalla maschile è stato vinto da Oleg Kostin con il tempo di 22.11, secondo crono mondiale dell’anno. La classe 2009, Ksenia Misharina, ha vinto i 15oo metri (15.53.75). La finale dei 200 misti se l’aggiudica Shakirova Yana con il tempo di 2.09.62. Kornev Egor nella semfinale dei 100 stile libero nuota il miglior corno (45.98), secondo crono per Kliment Kolesnikov (46.68). Il bielorusso Ilya Shimanovic nuota 25.87 nelle semifinali dei 50 rana.

SHIMANOVICH Ilya

VINCITORI GIORNO 5

  • 200 MX D – Shakirova Yana 2.09.62
  • 1500 SL D – Ksenia Misharina (2009) 15.53.75
  • 50 FA U – Oleg Kostin 22.11
  • 400 MX U – Ilya Borodin 3.59.50
  • 100 RA D  – Evgneya Chikunova 1.03.80
  • 50 DO D – Mariia Kameneva 26.36

 

Flash giorno 4

Il 19enne mezzofondista Aleksandr Stepanov realizza il nuovo primato nazionale degli 800 stile libero con il tempo di 7.34.58, segue la sua gestione di gara.

Doppietta di titoli per Kliment Kolesnikov; 100 misti (50.80) e 50 dorso (22.55). Arina Surkova vince lo sprint della farfalla (24.68), ma non migliore il primato nazionale nuotato ieri in semifinali (24.58). Il più veloce nei 50 stile libero uomini è stato Egor Kornev con 21.15. Yana Shakirova vince i 100 misti con 59.78, unica atleta sotto il minuto. In semifinale la primatista del mondo dei 200 rana, Evgeniya Chikunova, nuota 1.03.79 (30.44) nei 100 rana che risulta la migliore prestazione mondiale stagionale ad ex aequo con l’estone Eneli Jefimova.

VINCITORI GIORNO 4

  • 50 FA D – Arina Surkova 24.68
  • 100 MX U – Kliment Kolesnikov 50.80
  • 100 MX D – Yana Shakirova 59.78
  • 800 SL U – Aleksandr Stepanov 7.34.58 RN
  • 50 SL U – Egor Kornev 21.15
  • 50 DO U – Kliment Kolesnikov 22.55

Flash giorno 3

Primato nazionale dei 50 farfalla per Arina Surkova (nella foto di copertina) che in semifinale ha siglato il tempo di 24.58, miglior tempo al mondo della stagione corrente, domani la finale.

Kirill Prigoda si prende la testa del ranking mondiale stagionale dei 200 rana vincendo la finale con il tempo di 2.02.56 (58.75).

La gestione di gara di Kirill Prigoda

Anna Egorova bissa il titolo dei 200 stile libero della prima giornata con quello odierno sugli 800 metri (8.18.43). La finale dei 100 stile libero femminile se l’aggiudica Mariia Kameneva (52.22), già d’oro in questa rassegna nazionale nei 100 dorso,

Roman Shevlyakov ha vinto i 100 farfalla su Andrey Minakov per soli 6 centesimi di secondo, 49.78 contro 49.84, e Anastasia Duplinskaya vince i 200 dorso con il crono di 2.07.19.

Doppio impegno per Kliment Kolesnikov, semifinali dei 100 misti (52.83) e semifinale dei 50 dorso (22.64), quest’ultimo riscontro risulta il migliore al mondo della nuova stagione, 22.11 è il suo primato del mondo, domani la finale.

VINCITORI GIORNO 3

  • 200 RA U – Kirill Prigoda 2.02.56
  • 100 SL D – Mariia Kameneva 52.22
  • 200 DO  D – Anastasia Duplinskaya 2.07.19
  • 100 FA U – Roman Shevlyakov 49.78
  • 800 SL  D – Anna Egorova 8.18.43

Flash giorno 2

Kliment Kolesnikov vince – ma non domina –  i 100 dorso con il tempo di 49.12 (23.30), migliore prestazione mondiale stagionale, sotto i 50 secondi anche Pavel Samusenko (49.23), il 17enne (2006) Miron Lifintsev (49.37) e il campione olimpico Evgeny Rylov con 49.90. Le loro prestazioni valgono le prime quattro posizioni del ranking mondiale di specialità dell’anno.

Nella medesima prova al femminile la migliore è stata Mariia Kameneva (57.23 – 27.82).

Danil Semyaninov ha avuto la meglio nei 100 rana sul primatista del mondo Ilya Shymanovic, 56.49 contro 56,55, in corso per la vittoria anche il terzo classificato Kirill Prigoda con 56.60. La prestazione di Semyaninov  risulta la migliore al mondo della stagione corrente, ad ex aequo con l’olandese Arno Kamminga, mentre quelle di Shymanovic e Prigoda sono rispettivamente la seconda e la terza.

Nello sprint della rana vince la primatista del mondo dei 200 metri Evgenia Chikunova (29.54) davanti alle colleghe di specialità Alina Zmushko (29.66) e Yuliya Efimova che sigla 29.95 pagando in maniera evidente la partenza e le subacquee, risulta invece piuttosto competitiva nella parte nuotata.

Doppietta di titoli nazionali per Martin Malyutin, dopo la vittoria di ieri nei 400 stile libero (3.41.45) bissa la vittoria odierna sui 200 metri con il crono di 1.42.77.

Seguono tutti i vincitori.

VINCITORI GIORNO 2

  • 100 DO U – Kliment Kolesnikov 49.12
  • 100 DO D – Mariia Kameneva 57.23
  • 200 FA D – Svetlana Chimrova 2.08.00
  • 100 RA U -Danil Semyaninov 56.49
  • 50 RA D – Evgenia Chikunova 29.54
  • 200 SL U – Martin Malyutin 1.42.77

Flash giorno 1

Primato nazionale per Ilya Borodin nei 200 misti (1.53.29), miglior tempo mondiale dell’anno. Martin Malyutin vince i 400 stile libero con il tempo di 3.41.45, Anna Egorova si aggiudica i 200 stile libero (1.55.22). 200 farfalla uomini con Aleksandr Kharlanov all’oro con 1.51.14, Irina Krivonogova è la migliore dei 400 misti (4.35.82). Arina Surkova nuota la prima frazione della 4×100 stile libero in 52.47 e Andrey Minakov fatica a trovare lo smalto di un tempo, 47.11 al via.

Kliment Kolesnikov  nuota la semifinale dei 100 dorso con il tempo di 49.22 (23.73), miglior crono mondiale stagionale. Nelle semifinali dei 50 rana femminili tre atlete hanno nuotato sotto i 30 secondi, nell’ordine: Alina Zmushko (29.80), Evgeniya Chikunova (29.86) e  Yuliya Efimova (29.86). Il bielorusso Ilya Shymanovic si qualifica per la finale di domani con 57.26. Semifinale 100 dorso con Mariia Kameneva a 57.30.

VINCITORI GIORNO 1

  • 400 SL U – Martin Malyutin 3.41.45
  • 200 SL D – Anna Egorova 1.55.22
  • 200 FA U – Aleksandr Kharlanov 1.51.14
  • 400 MX D – Irina Krivonogova 4.35.82
  • 200 MX U – Ilya Borodin 1.53.29 RN

 

CAMPIONATI RUSSIA V25

Dal 20 al 25 novembre a San Pietroburgo in Russia si svolgeranno i campionati nazionali in vasca corta presso il complesso sportivo di Nevskaya Wave.

Sei giornate di gare per un totale di 12 turni complessivi, per l’occasione sarà al via l’elitè del nuoto di Russia; Evgeny Rylov, Kliment Kolesnikov, Martin Malyutin, Mikhail Dovgalyuk, Kirill Prigoda, Maria Kameneva, Arina Surkova, Svetlana Chimrova, Evgenia Chikunova, Andrey Minakov, Vladislav Grinyov, Ilya Borodin, Maxim Stupin, Daria S. Ustinova e Daria K. Ustinova, Anna Egorova e ci sarà il rientro agonistico della tre volte medaglia olimpica e sei volte campionessa del mondo Yulia Efimova.

Oltre ai nuotatori russi, parteciperanno alle competizioni nuotatori della Repubblica di Bielorussia, della Repubblica del Ghana, della Repubblica del Madagascar, della Repubblica federale della Nigeria e del Montenegro.

Articoli correlati

Cesare Butini: Verso Parigi 2024, passando per Doha.

Cesare Butini: Verso Parigi 2024, passan...

In occasione degli Europei di Otopeni, svoltisi dal 5 al 10 dicembre scorso, ci siamo confrontati con il Direttore Tecnico ...

NEWSLETTER

Lasciaci i tuoi contatti e rimani aggiornato sulle nostre iniziative