I 120 anni della Rari Nantes Florentia

Firenze, 22 Dicembre 1903/2023. Lungarno Ferrucci 24.  Oggi come allora… Nel giorno e nel luogo che segnò l’inizio della storia del nuoto e della pallanuoto a Firenze, in Toscana e in Italia la Firenze sportiva e istituzionale si è riunita per festeggiare i 120 anni della nascita della gloriosa Rari Nantes Florentia.

Una festa nella festa cominciata con il saluto commosso del Presidente della Rari Nantes Florentia, Andrea Pieri a Maurizio Sorbetti, ex giocatore e allenatore della società biancorossa scomparso improvvisamente ieri sera all’età di 64 anni e chiusa dal Presidente della Regione Toscana, Eugenio Giani e dall’Architetto Fabrizio Rossi Prodi dell’omonimo studio di Architettura che ha presentato l’auspicata ipotesi di ristrutturazione della sede di Lungarno Ferrucci. A completare il quadro degli interventi, il saluto della vice Presidente della Regione Toscana, Stefania Saccardi quello del Coordinatore tecnico dei settori agonistici della Federazione Italiana Nuoto,  e quello del Presidente di ANSMES, Francesco Conforti.

Numerosi gli ospiti e tante le stelle in platea del passato e del presente, da Gianni De Magistris a Riccardo Tempestini fino agli attuali olimpionici Lorenzo Zazzeri e Filippo Megli ai tecnici Luca Minetti, Aleksandra Cotti e Anna Bonito e la stella nascente del nuoto Emma Vittoria Giannelli.

LA SOCIETA’

 Collare d’oro al merito sportivo e palestra di vita per intere generazioni di fiorentini, la RNF vanta una storia ultracentenariacominciata il 22 dicembre del 1903 sulla riva sinistra dell’Arno all’ombra del Piazzale Michelangelo.

Diventata nel tempo simbolo della Firenze sportiva grazie ai nove scudetti, i novanta titoli nel nuoto e nei tuffi e le centinaia di atleti prestati alle rispettive nazionali, ancora oggi il club occupa un ruolo da protagonista nel panorama natatorio nazionale, essendo l’unica società italiana a competere ai massimi livelli nazionali e internazionali in tutte le discipline: nuoto,pallanuoto e sincro.

Patrimonio sportivo e sociale con un plamares di 9 scudetti nella pallanuoto maschile, una Coppa Italia, una Coppa delle Coppe, 92 titoli italiani nel nuoto e 7 Campionati italiani a squadre, 5 titoli nazionali nei Tuffi e un Titolo italiano di Pallanuoto parlaimpica.

Fucina di talenti e serbatoio per le nazionali giovanili ad oggi la Florentia vanta 3 olimpionici (Lorenzo Zazzeri, Filippo Megli, Matteo Restivo); due squadre di Pallanuoto in serie A2, un team di Sincro 23° in Italia, due tecnici federali: Aleksandra Cotti, allenatrice della nazionale italiana U15 di pallanuoto femminile; Elena Gigli, preparatrice dei portieri della nazionale Italiana di Pallanuoto maschile e femminile e altrettanti in “prestito” alle varie nazionali Paolo Palchetti (nuoto), Marco Amatulli (nuoto) e Luca Minetti (pallanuoto U19). Congiuntamente all’aspetto sportivo, la RNF vanta una lunga tradizione come incubatorestorico e sociale e didattico e didattico con la formazione del personale specializzato in tema natatorio e numerose iniziative ditipo solidale realizzate da RARINI PER AMORE ONLUS. Attualmente la società guidata da Andrea

Pieri, vice Presidente Vicario della Federazione Italiana NUoto gestisce sette impianti sportivi di Firenze e provincia: PiscinaNannini di Bellariva, piscina e palestra Stadio Franchi, piscina Gigi Raspini, piscina comunale Pontassieve, piscina comunaleCastelforentino, piscina comunale Impruneta e annovera 200 soci e 580 atleti.

Cesare Butini: Verso Parigi 2024, passando per Doha.

Cesare Butini: Verso Parigi 2024, passan...

In occasione degli Europei di Otopeni, svoltisi dal 5 al 10 dicembre scorso, ci siamo confrontati con il Direttore Tecnico ...

NEWSLETTER

Lasciaci i tuoi contatti e rimani aggiornato sulle nostre iniziative