Cesare Butini: Verso Parigi 2024, passando per Doha.

In occasione degli Europei di Otopeni, svoltisi dal 5 al 10 dicembre scorso, ci siamo confrontati con il Direttore Tecnico Cesare Butini per capire in che ottica vanno osservate queste gare che segnano il cammino verso i Giochi Olimpici di Parigi 2024.

Il prossimo appuntamento internazionale per i nostri azzurri è il Mondiale di Doha, che si disputerà dal 2 al 18 febbraio, evento valido ai fini della qualificazione olimpica individuale e per le staffette.

Anche per questa manifestazione abbiamo voluto chiedere a Cesare Butini in che modo dovrebbero essere guardati i prossimi Mondiali, osservandoli non tanto come gara in sé, ma inseriti in un percorso che culminerà a Parigi 2024.

Occorre in primis ribadire che è la prima volta che nell’anno olimpico si disputa il Campionato Mondiale; è una manifestazione ingombrante (il terzo mondiale di fila che disputiamo) alla quale va dato il giusto significato e obiettivi. Ricordo che Doha, contribuisce insieme al mondiale giapponese di Fukuoka 2023, alla composizione del ranking delle staffette che parteciperanno a Parigi 2024.

Abbiamo composto la squadra di Doha rispettando i criteri di selezione cercando di coniugare le esigenze di squadra con quelle individuali in un’ottica olimpica. 

Mi fa piacere evidenziare che tra i 34 componenti la nostra rappresentativa, in chiave di ricambio generazionale, ci sono 9 atleti, fra nuotatrici e nuotatori, che sono alla loro prima esperienza mondiale; inoltre 13 tra atlete e atleti sono nati dopo il 2001 (8 su 14 tra le ragazze – 5 su 20 tra i ragazzi).

ITALNUOTO A DOHA

MASCHI (20)
Federico Burdisso (Esercito / Aurelia Nuoto)
Simone Cerasuolo (Fiamme Oro / Imolanuoto)
Matteo Ciampi (Esercito / Livorno Aquatics)
Paolo Conte Bonin (Fiamme Oro / Team Veneto)
Luca De Tullio (Fiamme Oro / CC Aniene)
Marco De Tullio (CC Aniene)
Leonardo Deplano (Carabinieri / CC Aniene)
Stefano Di Cola (Marina Militare / CC Aniene)
Manuel Frigo (Fiamme Oro / Team Veneto)
Michele Lamberti (Fiamme Gialle / Gam Brescia)
Nicolò Martinenghi (CC Aniene)
Filippo Megli (Carabinieri / RN Florentia)
Alessandro Miressi (Fiamme Oro / CN Torino)
Lorenzo Mora (Fiamme Rosse / Amici Nuoto Modena)
Gregorio Paltrinieri (Fiamme Oro / Coopernuoto)
Alessandro Ragaini (Carabinieri / Team Marche)
Alberto Razzetti (Fiamme Gialle / Genova Nuoto My Sport)
Giammarco Sansone (SC Nuoto Firenze)
Ludovico Blu Art Viberti (CN Torino)
Lorenzo Zazzeri (Esercito/RN Florentia)

FEMMINE (14)
Anita Bottazzo (Fiamme Gialle / Imolanuoto)
Arianna Castiglioni (Fiamme Gialle / Team Insubrika)
Costanza Cocconcelli (Fiamme Gialle / Azzurra 91)
Giulia D’Innocenzo (Carabinieri / CC Aniene)
Francesca Fangio (Esercito / In Sport)
Sara Franceschi (Fiamme Gialle / Livorno Aquatics)
Sonia Laquintana (Fiamme Gialle / Azzurra 91)
Emma Virginia Menicucci (Esercito / CC Aniene)
Sofia Morini (Esercito / Azzurra 91)
Francesca Pasquino (In Sport)
Benedetta Pilato (Fiamme Oro / CC Aniene)
Simona Quadarella (CC Aniene)
Giulia Ramatelli (CS Esercito / Aurelia Nuoto)
Chiara Tarantino (Fiamme Gialle / In Sport)

Nel comporre la rappresentativa, sono state fatte alcune scelte discrezionali, sia in chiave individuale che di staffetta, favorendo comunque la crescita di atleti giovani; abbiamo favorito la loro migliore composizione per provare a ottenere il pass olimpico nelle 7 staffette in programma a Parigi 24.  

Ranking Mondiale Staffette dopo Fukuoka ’23

Settore Femminile  Settore Maschile MIXED
4×100 Sl 9^ 2^
4×200 SL 12^ 5^
4×100 MS 11^ 9^
4×100 Mista  11^

 

Purtroppo dobbiamo lamentare le assenze nella squadra di Thomas Ceccon e Margherita Panziera che per diverse motivazioni abbiamo voluto preservare per il resto della stagione. La scelta per Thomas è stata condizionata anche dall’infortunio al dito della mano nella seconda metà dello scorso dicembre, che ha costretto l’atleta a rallentare la preparazione; abbiamo quindi ritenuto opportuno, condividendo la scelta con l’atleta, il tecnico e le società, sia civile che militare, di dedicarci con maggiore attenzione al suo completo recupero fisico e mantenere la determinazione necessaria per il proseguo della stagione. Avremmo voluto con noi anche Margherita Panziera (una indisposizione l’aveva costretta a rinunciare al Campionato Italiano di Novembre);  anche qui abbiamo condiviso con atleta e società la scelta di puntare sul Campionato Italiano di marzo che varrà, insieme ai Mondiali di Doha, come selezione olimpica. 

Margherita Panziera of Italy competes in the 200m Backstroke Women Semifinals during the European Short Course Swimming Championships at Complex Olimpic de Natație Otopeni in Otopeni (Romania), December 6th, 2023.
Thomas Ceccon of Italy reacts after competing in the 100m Individual Medley Men Semifinals during the European Short Course Swimming Championships at Complex Olimpic de Natație Otopeni in Otopeni (Romania), December 9th, 2023.

 

Quello di Doha 2024 sarà un Campionato Mondiale particolare, inserito, come già detto,  in una data “improbabile” in una stagione “complicata”. Per noi non sarà facile mantenere quel trend positivo che ci accompagna da molte stagioni; Non voglio fare una previsione di medaglie, perché rimango convinto che il medagliere (anche come è articolato) non è il solo termometro di valutazione del rendimento di una squadra. 

Abbiamo buone frecce nel nostro arco, sia a livello individuale (Quadarella, Pilato, Miressi, Paltrinieri, Martinenghi) che di staffetta; consideriamo Doha una tappa IMPORTANTE nel percorso verso Parigi 2024.  Andremo come sempre per far bene e onorare la nostra tradizione. In questa stagione così difficile a livello di programmazione, confido molto nella esperienza dei tecnici che hanno già dimostrato la loro professionalità in altre competizioni. Abbiamo investito molto nell’assistenza tecnica in sede di gara convocando 9 tecnici, perché siamo convinti che gli atleti e atlete debbano avere il massimo del supporto.

Sono un convinto assertore sull’utilità delle Competizioni di Alto livello che contribuiscono in modo determinante a far arricchire il bagaglio esperenziale dei nostri atleti per arrivare pronti all’appuntamento agonistico principale della stagione….i Giochi Olimpici di Parigi 2024!!! 

Cesare Butini: Verso Parigi 2024, passando per Doha.

Cesare Butini: Verso Parigi 2024, passan...

In occasione degli Europei di Otopeni, svoltisi dal 5 al 10 dicembre scorso, ci siamo confrontati con il Direttore Tecnico ...

NEWSLETTER

Lasciaci i tuoi contatti e rimani aggiornato sulle nostre iniziative