Campionato Italiano Assoluto UnipolSai – Day2: i video della giornata di oggi e le dichiarazioni di Paolo Palchetti, allenatore di Cocconcelli.

Si è conclusa la seconda giornata di gare del Campionato Italiano Assoluto UnipolSai presso lo Stadio del Nuoto di Riccione.

Altra giornata intensa, dove è stato un susseguirsi di gara a ritmo incalzante e dove ogni atleta ha sfidato prima di tutto sé stesso.

Sicuramente una prestazione degna di nota è stata quella di Costanza Cocconcelli, non solo per aver conquistato il titolo italiano con un tempo davvero positivo (57″77), ma perché ha dimostrato una ritrovata serenità in una stagione che per lei è partita in maniera parecchio complicata.

Abbiamo chiesto al suo attuale tecnico, Paolo Palchetti, cosa ne pensa:

Ho avuto la fortuna di godere di questo trasferimento di Costanza, che innegabilmente ha delle qualità. La gara di oggi è stata una dimostrazione importante. Ha la capacità di lavorare in maniera sensibile, determinata, l’elenco sarebbe lungo. Oggi godiamo di questo importante risultato: si era venuto a creare un ballottaggio importante questa mattina, perché abbiamo visto Ilaria Bianchi in grande forma. Per cui non era assolutamente scontato quello a cui abbiamo assistito oggi pomeriggio. Questo per Costanza è stato uno stimolo proficuo.

La cosa più importante è che Costanza sia serena. Se ho contribuito anche in minima parte a tutto questo, sono fiero e felice. Se poi c’è anche un aspetto tecnico e un riscontro come quello che è arrivato, meglio. Non saranno sempre rose e fiori perché il nuoto è fatto così. Però mi auguro di instaurare con lei davvero un buon rapporto e soprattutto credibile, perché lei lo è! E io spero di esserlo verso di lei.

Costanza Cocconcelli of Fiamme Gialle Nuoto reacts after winning the gold medal in the 100m Butterfly Women Final during the Italian spring swimming championships at Stadio del Nuoto in Riccione (Italy), March 6, 2024.

I commenti degli atleti dopo le gare:

Silvia Scalia: Oro 50 dorso.

Sara Curtis: 50 dorso.

Lorenzo Gargani: 50 farfalla.

Alberto Razzetti: 50 farfalla.

Costanza Cocconcelli: Oro 100 farfalla.

Michele Lamberti: Oro 100 dorso.

Francesca Fangio: Oro 200 rana.

Federico Poggio: 100 rana.

Sofia Morini e Simona Quadarella: Oro e Argento 200 stile.

 

 

 

 

Matteo Rivolta: "È una scelta coraggiosa, dolorosa ma necessaria, nel rispetto mio e di chi con me ha lavorato, sofferto, sognato."

Matteo Rivolta: “È una scelta coraggiosa...

Essere atleta è sicuramente difficile: l'allenamento, la prestazione, accettare la sconfitta e in caso di vittoria il peso di doversi ...

NEWSLETTER

Lasciaci i tuoi contatti e rimani aggiornato sulle nostre iniziative