Entro settembre Livorno diventerà Centro Federale di alta specializzazione

Entro il prossimo settembre, le piscine comunali Camalich-Neri e Bastia di Livorno,  si trasformeranno in un Centro Federale di alta specializzazione per le discipline acquatiche, grazie a un accordo Comune di Livorno e Federazione Italiana Nuoto, lo ha annunciato presso la Sala Cerimonie del Palazzo Comunale il sindaco Luca Salvetti sottolineando la realizzazione di un progetto voluto e perseguito da molto tempo.

L’accordo sarà valido per 9 anni e  permetterà al Comune di risparmiare 400mila euro all’anno.

il segretario generale della FIN Antonello Panza

“La Federazione Italiana Nuoto porta le proprie conoscenze con un approccio di supporto, aiuto, cooperazione per strutture complesse che hanno declinazioni pubbliche e, ovviamente, agonistiche. La visione del Sindaco Salvetti è sempre stata chiara, produttiva, votata a difendere un patrimonio del territorio, delle società sportive e degli agonisti. L’amministrazione di Livorno ha sposato un progetto che ha già portato i suoi risultati in altri territori importanti come Verona, Trieste, Napoli e che ha consentito di superare una visione esclusivamente legata all’asse commerciale-utenza-agonismo, generando benessere sociale in termini di salute, aggregazione e inclusione”.

Ulteriori dettagli sul quotidiano LIVORNO TODAY con tutti i dettagli sull’accordo tra Comune e Fin e sul sito Federnuoto

13° Meeting Squalo Blu

Serravalle (RSM)
26-04-24
Matteo Rivolta: "È una scelta coraggiosa, dolorosa ma necessaria, nel rispetto mio e di chi con me ha lavorato, sofferto, sognato."

Matteo Rivolta: “È una scelta coraggiosa...

Essere atleta è sicuramente difficile: l'allenamento, la prestazione, accettare la sconfitta e in caso di vittoria il peso di doversi ...

NEWSLETTER

Lasciaci i tuoi contatti e rimani aggiornato sulle nostre iniziative