Ungheria. Campionati Open. D3. Vivien Jackl (16): 400 misti (4.34.96 ERJ). Milak vince i 200 stile libero (1.48.15). Tutti i vincitori.

GIORNO 3 -In grande evidenza i 400 misti della sedicenne Vivien Jack (2008) che vince la finale odierna  con il primato europeo juniores  e la terza  prestazione mondiale stagionale  (4.34.96), ai piedi del podio l’azzurra Francesca Fresia (4.41.57), quinta piazza per la regina della specialità Katinka Hosszu (4.47.62).

Terza vittoria individuale per Kristof Milak, vince i 200 stile libero con 1.48.15. Doppietta 100 stile libero (54.64) e 200 stile libero per Nikolett Pádár (1.56.83). Seguono tutti i vincitori.

VINCITORI DAY 3

  • 200 SL U – MILÁK Kristóf 1.48.15
  • 200 SL D – PÁDÁR Nikolett 1.56.83
  • 200 RA U – CHRISTOPHER Rothbauer 2.13.32
  • 200 RA D – BÉKÉSI Eszter 2.28.43
  • 50 FA D – KOMORÓCZY Lora Fanni 26.87
  • 50 FA U – SZABÓ Szebasztián 23.32
  • 400 MX U – ZOMBORI Gábor 4.12.70
  • 400 MX D – JACKL Vivien 4.34.96

GIORNO 2 – Conclusa alla Duna Arena di Budapest la seconda giornata di gare dei campionati nazionali ungheresi Open. Il campione olimpico e primatista del mondo,  Kristof Milak, vince i suoi 200 farfalla con il tempo di 1.54.90 (54.28) e poi lo sprint dei 50 stile libero con 21.89,  segnali di ripresa da parte del fuoriclasse del nuoto ungherese, ma a poche settimane di ripresa dell’allenamento risulta ancora lontano dai suoi solidi standard prestativi a soli circa 100 giorni dai Giochi di Parigi 2024, il riscontro cronometrico odierno dei 200 farfalla gli vale l’attuale ottavo crono nel ranking mondiale di specialità, indicativo il ritorno di gara a 1.00.62. Nei 200 farfalla femminile buona prova per Boglarka Kapas che copre la distanza in 2.08.19 e strappa il pass olimpico per la sua quinta olimpiade. L’azzurro Davide Marchello (Esercito/Aurelia Nuoto) ha chiuso la finale dei 400 stile libero in terza posizione con il tempo di 3.51.44, prova vinta dallo specialista magiaro delle acque libere David Bethlehem (3.49.00). Seguono tutti i vincitori della giornata.

VINCITORI DAY 2

  • 200 FA D – Boglarka Kapas 2.08.19
  • 200 FA U  – Kristof Milak 1.54.90
  • 50 SL D – Petra Senanszky 25.05
  • 50 SL U  – Kristof Milak 21.89
  • 100 DO D – Dara Molnar 1.01.03
  • 100 DO U – Adam Telegdy 53.76
  • 400 SL D – Ajna Kesely 4.08.24
  • 400 SL U – David Bethlehem 3.49.00

GIORNO 1 – Conclusa la prima giornata di gare dei campionati nazionali ungheresi. L’azzurra Francesca Fresia ha chiuso la finale dei 200 misti in terza posizione con il tempo di 2.14.52, ha vinto la prova Dalma Sebestyen  con il crono di 2.13.75, quarta piazza (bronzo) per la rientrante alle competizioni Katinka Hosszu (2.15.50). Kristof Milak ha vinto i 100 stile libero con il tempo di 48.37,  segue il link ai risultati.

VINCITORI DAY 1

  • 100 SL D. – Nikolett Pádár 54.64
  • 100 SL U – Kristof Milak 48.37
  • 1500 SL D –  Viktória Mihályvári-Farkas 16.11.73
  • 1500 SL U – Dávid Bethlehem 14.54.12
  • 200 MX D – Dalma Sebestyén 2.13.75
  • 200 MX U – Gábor Zombori  1.57.88
  • 50 DO D – Lora Fanni Komoróczy 28.31
  • 50 DO U – Ádám Jászó 25.30
  • 100 RA D – Henrietta Fángli  1.07.50
  • 100 RA U – Dávid Horváth 1:03.28

Articoli correlati

ASCA World Clinic 2024

Orlando (USA)
04-09-24
Sara Curtis: "Sorridere è una buona medicina. Mi fido di Thomas, ma soprattutto lui si fida di me."

Sara Curtis: “Sorridere è una buona medi...

Il sorriso è il suo biglietto da visita. Per Sara Curtis si tratta di una stagione che sta evolvendo in ...

NEWSLETTER

Lasciaci i tuoi contatti e rimani aggiornato sulle nostre iniziative