Russia. Al via oggi i Campionati nazionali di Kazan. Il montepremi: € 12.500 WR, € 4.000 ER, € 1.600 RN

La Federazione russa di nuoto pagherà 1,25 milioni di rubli (circa 12.500 euro) per un eventuale primato del mondo, su distanza olimpica,  realizzato in occasione dei Campionati nazionali in vasca lunga in programma da oggi al Water Sports Palace di Kazan, 750.000 rubli per una distanza non olimpica (circa 7.500 euro), per un eventuale primato europeo rispettivamente; 400.000 e 200.000 rubli, mentre un record nazionale varrà 162.000 o 125.000 rubli e per la migliore prestazione tecnica maschile e femminile assoluta è in palio un premio di  500.000 rubli.

Una rappresentativa russa parteciperà alla fine del mese di aprile ad un meeting internazionale in programma a Banja Luka (Bosnia-Erzegovina).

Articoli correlati

 

ASCA World Clinic 2024

Orlando (USA)
04-09-24
Sara Curtis: "Sorridere è una buona medicina. Mi fido di Thomas, ma soprattutto lui si fida di me."

Sara Curtis: “Sorridere è una buona medi...

Il sorriso è il suo biglietto da visita. Per Sara Curtis si tratta di una stagione che sta evolvendo in ...

NEWSLETTER

Lasciaci i tuoi contatti e rimani aggiornato sulle nostre iniziative