Presentato alla stampa il Cool Swim Meeting 2024. Gli azzurri in gara.

Thomas Ceccon la stella a Merano – Il Cool Swim Meeting si tinge d’azzurro per l’ottava edizione dal 14 al 16 giugno

Cesare Butini, direttore tecnico della nazionale azzurra, è stato l’ospite d’onore alla conferenza stampa odierna svolta presso la Sala Consiglio del Comune di Merano dove è stata presentata l’ottava edizione del Cool Swim Meeting in programma al Lido di Merano nel weekend del 14 al 16 giugno, ormai un appuntamento fisso per il nuoto regionale e nazionale a una settimana dal Sette Colli di Roma. Il c.t. del nuoto italiano ha una relazione speciale con gli organizzatori e ha individuato nella città del Passirio la culla ideale per i big azzurri prima degli avvenimenti importanti dell’estate.

Cesare Butini in conferenza stampa.

“Ovviamente il 2024 è un anno importantissimo per il nuoto mondiale visto che culminerà con i Giochi Olimpici di Parigi a fine luglio. Vogliamo essere pronti. Nell’anno olimpico finisce il ciclo post-covid. Merano ha consolidato il suo ruolo. 700 atleti e 2500 presenze gare vuol dire muovere qualcosa, che deve funzionare al cento per cento.”

Ha fatto gli onori di casa il sindaco Dario Dal Medico, presenti anche Monica Marabese dell’Azienda di Soggiorno, Luca Bordato, presidente di Meranarena e Sandra Zambianco, Direttrice di Meranarena. Sarà un Cool Swim Meeting importante per il nuoto azzurro. Per la terza volta dopo il 2021 e il 2023 Thomas Ceccon sarà la stella assoluta della manifestazione. Il ventitreenne veneto a Parigi cercherà di fare meglio che tre anni fa a Tokyo quando vinse due medaglie in staffetta (argento e bronzo). Sogna l’oro olimpico nella sua gara più importante, i 100 dorso. Su questa distanza detiene il record del mondo dal 20 giugno 2022, quando trionfò ai mondiali di Budapest in 51,60. “Ovviamente siamo contenti di potere presentare ancora und volta un fuoriclasse come Ceccon, che detiene tre record della manifestazione”, ha detto Walter Taranto, presidente del comitato organizzatore dalla prima edizione nel 2016 a capo del Cool Swim Meeting Team insieme al vicepresidente Gebhard Unterrainer e il direttore tecnico Marco Giongo. Da otto anni le due società di nuoto della città (Sportclub e ASM Nuoto) organizzano il Cool Swim Meeting, che per questa edizione dovrebbe superare per la prima volta i 700 iscrizioni da tutta Italia, ma anche dall’estero.  Il prize money quest’anno è di 20.000 euro.

ANGIOLINI Lisa ITA ITALY – Photo Diego Montano / Deepbluemedia / Insidefoto

 

La stella al femminile in questa edizione si chiama Lisa Angiolini, medaglia d’argento agli Europei del 2022 a Roma sui 100 rana, gara nella quale ha il pass per Parigi. La Angiolini cercherà di migliorare i suoi record del meeting meranese del 2023 sui 100 e 200 rana. Confermata anche la presenza della nazionale dei velocisti azzurri di coach Claudio Rossetto che comprende i nomi di Manuel Frigo, Paolo Conte Bonin, Stefano Di Cola, Giovanni Carraro e Giovanni Caserta ma anche quello di Leonardo Deplano, il campione italiano sui 50 stile, che ha timbrato il pass olimpico anche suo 100 stile libero. Ci sarà anche Gianmarco Sansone, andato a medaglia ai mondiali di Doha a febbraio (bronzo con la staffetta italiana nella 4 x 100 misti. Infine, sarà ai blocchi di partenza anche Lorenzo Mora, tre volte campione europeo in vasca corta nel dicembre 2023 a Otopeni in Romania (spicca l’oro individuale nei 200 dorso). La nazionale azzurra sarà a Merano per uno stage a partire da domenica 9 giugno e subito dopo Merano andrà a Roma, dove Butini completerà la nazional in vista dei Giochi di Parigi.

Siamo in contatto con altri big azzurri come Nicolò Martinenghi, Sara Franceschi e Alberto Razzetti già ospiti al nostro meeting in passato”, ha detto Taranto ai giornalisti presenti. Nel suo ruolo di presidente del comitato provinciale è molto contento di avere al via anche il grande talento del nuoto altoatesino, il diciassettenne Luca Scampicchio di Bolzano, vincitore di cinque medaglie ai Criteria di Riccione.

Taranto: “Avremo al via anche cinque rappresentative regionali. Oltre a Lombardia, Veneto, Emilia-Romagna e Toscana ha confermato la sua presenza anche la Sardegna.” Invariato il programma del weekend articolato in quattro sessioni (venerdì pomeriggio con l’Australiana in serata, due sessioni il sabato, mattino e pomeriggio, e una la domenica).

In programma anche un avvenimento extra-agonistico. Giorgio Scala, famosissimo fotografo e sicuramente uno dei più importanti nel mondo del nuoto sta organizzando un corso di fotografia sportiva con la fase finale a Merano, un corso rivolto a tutti i fotoclub della provincia e gli amanti fotografi seguita da una mostra di foto aquatiche di Scala alle Terme.

 

Articoli correlati

ASCA World Clinic 2024

Orlando (USA)
04-09-24
Sara Curtis: "Sorridere è una buona medicina. Mi fido di Thomas, ma soprattutto lui si fida di me."

Sara Curtis: “Sorridere è una buona medi...

Il sorriso è il suo biglietto da visita. Per Sara Curtis si tratta di una stagione che sta evolvendo in ...

NEWSLETTER

Lasciaci i tuoi contatti e rimani aggiornato sulle nostre iniziative