Australia. 2024 Sydney Open – UniSport. Day 2. Daiya Seto: 200 farfalla 1.55.45.

Conclusa la terza giornata di gare dei 2024 Sydney Open – Unisport Nationals in corso presso presso il Sydney Olympic Park Aquatic Centre con alcuni big australiani e internazionali in gara.

Flash dal giorno 2

Rinnovata anche oggi la sfida fra giapponese Daiya Seto e i neozelandese Lewis Clareburt, ieri nei 200 misti ed oggi nei 200 farfalla, nove nuovamente Seto con 1.55.45 contro 1.55.64, per il resto nulla di rilevante da segnalare.

Principali risultati.

DAY 2

  • 100 SL U – YANG WILLIAM 48.47
  • 100 RA D – RAMSAY ELLA 1.06.87
  • 200 FA U – SETO DAIYA 1.55.45
  • 50 FA D – IKEE RIKAKO 25.58

Flash dal giorno 1

GIORNO 2. Elizabeth Dekkers vince i 200 farfalla con 2.06.47, nei 100 farfalla uomini due atleti sotto i 52 secondi Matthew Temple e Champion Shaun, rispettivamente 51.27 e 51.99. Lo sprint dello stile libero è stata vinto dal campione del mondo Cameron McEvoy (21.91). Il giapponese Daiya Seto nuota i 200 misti in 1.56.99 davanti al neozelandese Lewis Clareburt (1.57.55).

Principali risultati.

DAY 1

  • 400 SL U – SOUTHAM FLYNN 3.53.21
  • 200 FA D – DEKKERS ELIZABETH 2.06.47
  • 100 FA U – TEMPLE MATTHEW 51.27 – CHAMPION SHAUN 51.99
  • 50 SL D – WUNSCH OLIVIA 24.78
  • 50 SL U – MCEVOY CAMERON 21.91
  • 200 MX U – SETO DAIYA 1.56.99

BIG

  • Bradley Woodward
  • Cameron McEvoy
  • Flynn Southam
  • Matthew Temple
  • Matthew Wilson
  • Mitchell Larkin
  • William Yang
  • Zac Stubblety-Cook
  • Daiya Seto
  • Lewis Clareburt
  • Elizabeth Dekkers
  • Emily Seebohm
  • Leah Neale
  • Minna Atherton
  • Olivia Wunsch
  • Rikako Ikee
  • Erika Fairweather

Dal 9 all’11 maggio, presso il Sydney Olympic Park Aquatic Centre,  torneranno in gara alcuni big australiani ed alcuni stranieri per rappresentare le loro Università al 2024 Sydney Open – Unisport Nationals, fra loro ci sono anche i qualificati olimpici giapponesi Daiya Seto, Rikako Ikee e quelli neozelandesi Lewis Clareburt ed Erika Fairweather.

Articoli correlati

ASCA World Clinic 2024

Orlando (USA)
04-09-24
Sara Curtis: "Sorridere è una buona medicina. Mi fido di Thomas, ma soprattutto lui si fida di me."

Sara Curtis: “Sorridere è una buona medi...

Il sorriso è il suo biglietto da visita. Per Sara Curtis si tratta di una stagione che sta evolvendo in ...

NEWSLETTER

Lasciaci i tuoi contatti e rimani aggiornato sulle nostre iniziative