Logo Nuoto.Com
MM Martina Marraro |   / Notizie  / Interviste e Personaggi

Gregorio Paltrinieri: la maturità del campione

Gregorio Paltrinieri quarto al Sette Colli in piena fase di carico. A Gwangju per la resa dei conti.

NPC_Immagine-6.jpg

Gregorio Paltrinieri ci ha abituato bene. Aveva solo 17 anni a Londra 2012, la prima olimpiade della sua carriera, quando vinse la batteria e si aggiudicò il quinto posto in finale. L’avevamo capito tutti che sarebbe diventato un fenomeno. Prima di noi lo aveva capito Stefano Morini che lo invitò alla sua corte, nel regno del mezzofondo al centro Federale di Ostia, dopo quel quarantottesimo Sette Colli e quei 1500 metri nuotati in 15.04.90.

Dopo le trenta vasche dell' Acquatic Center, compromesse da un dolore alla spalla, Greg ha iniziato la sua scalata verso il titolo olimpico. Dal bronzo mondiale di Barcellona, all'oro europeo di Berlino, riconfermato anche due anni dopo, fino al titolo iridato di Kazan. Inutile dire che il favorito in Brasile era lui. Promessa mantenuta, il 13 agosto 2016 a Gregorio Paltrinieri bastano 14 minuti, 34 secondi e 57 centesimi per portare a casa la medaglia del metallo più pregiato.

Dopo Rio, il campione ha ancora fame: vola in Ungheria e ai Campionati mondiali di Budapest si prende il bronzo negli 800 metri e l'oro nei 1500 , dopo una lotta contro l’amico e rivale Romanchuk. L’ucraino però non ci sta e si vendica l’anno successivo a Glasgow, toccando prima di lui, sia negli 800 sia nei 1500.

Al contempo, Paltrinieri ha realizzato uno dei suoi sogni: nuotare in mare aperto, togliendosi anche qualche bella soddisfazione. Quasi sempre a medaglia, fino agli scintillanti ori della 5 e 10 km a Miami , nelle riserve naturali di Key Biscayne. Vittorie dal sapore agrodolce, a causa del piccolo infortunio al polso che ha leggermente ritardato il suo collegiale a Flagstaff. Ma niente paura, dodici giorni dopo Greg è tornato oltreoceano per preparare al meglio la difesa del suo titolo mondiale.

Oggi è reduce dal Sette Colli, lì dove tutto era iniziato . Stanco e di ritorno dalle pesanti settimane americane, chiude quarto la gara che conosce a memoria. Nessuna paura, Gregorio Paltrinieri ha semplicemente accettato di mettersi in gioco in una fase della preparazione difficilmente compatibile con il "tempone". I suoi occhi guardano già verso oriente, verso la difesa del titolo mondiale che si è conquistato con le unghie. È uscito dalle acque dello Stadio del nuoto sereno, con la maturità di un atleta esperto: "Andando avanti acquisisci esperienza e capisci sempre più di te stesso, quindi sono più tranquillo rispetto a quando ero un ragazzino sfacciato che sale sul blocchetto e fa tutto quel che può fare. È il bello dello sport, fare tante gare e imparare dagli errori. Ogni volta apprendo qualcosa di nuovo", ci racconta dopo le sue trenta vasche.

Bisogna andare forte quando conta davvero. E Greg lo sa bene. Ce lo ha dimostrato, chilometro dopo chilometro.

Ph. ©Giorgio Scala/DeepBlueMedia

Gregorio Paltrinieri

ENTRA NEL NOSTRO CANALE TELEGRAM PER AVERE COSTANTI AGGIORNAMENTI

UNISCITI

NON PERDERTI NESSUNA NOTIZIA SUL NUOTO ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Condividi

Interviste e Personaggi

arena: Autenticità, Innovazione, Responsabilità e Passione. Gli ingredienti per diventare un riferimento internazionale nel nuoto

arena sport

Interviste e Personaggi

Sarah Sjöström - Ai giovani dico: "Se vinci o se perdi, rimarrai sempre te stesso".

GP09890-scaled.jpg

Interviste e Personaggi

Cesare Butini: Verso Parigi 2024, passando per Roma.

20240218_GSca_DA72834.jpg

Interviste e Personaggi

Sara Curtis: "Sorridere è una buona medicina. Mi fido di Thomas, ma soprattutto lui si fida di me."

20230416_AMas_AM51092.jpg

Interviste e Personaggi

At The Pool Bar: Arianna Bridi e Fabrizio Antonelli

20240208_STA_3668.jpg

Interviste e Personaggi

Matteo Rivolta: "È una scelta coraggiosa, dolorosa ma necessaria, nel rispetto mio e di chi con me ha lavorato, sofferto, sognato."

20231128_Nuoto_STA6368.jpg

Interviste e Personaggi

Cesare Butini: Verso Parigi 2024, passando per Doha.

20231116_AMas_AM59445.jpg

Interviste e Personaggi

Team Trezzo Sport: piccole realtà crescono.

IMG_0781.jpg

Interviste e Personaggi

Stefano Morini: "Non appendo il cronometro al chiodo, semplicemente continuerò a dare il mio contributo a questo movimento in altre vesti."

20180629_Asta_A4S_8913.jpg

Interviste e Personaggi

Massimo Meloni: "Le gare è bello vincerle quando ci sono tutti, quella è una vittoria dal sapore vero."

Settecolli-20190623-STA3341.jpg

Interviste e Personaggi

Francesca Fangio: "Quando sei da solo sicuramente ti fai più domande, ma ti dai anche più risposte! E questo ti fa crescere."

20231128_Nuoto_STA2685.jpg

Interviste e Personaggi

Antonio Satta: "Per me allenare è un'arte - Devo essere vero, devo essere me stesso."

satta_miressi.jpg

Interviste e Personaggi

Cesare Butini: Verso Parigi 2024, passando per Otopeni.

20220719STA_AS29740-e1692627358972.jpg

Interviste e Personaggi

Il Team Veneto compie 30 anni.

IMG_4050.jpg