CAPOLAVORI. Allenare, allenarsi, guardare altrove

Mi è stato regalato da un collega l’ultimo libro dell’allenatore torinese, Mauro Berruto, dal bel titolo “CAPOLAVORI. Allenare, allenarsi, guardare altrove”.  Ho divorato le sue 208 pagine in meno di due giorni.

Uno straordinario spaccato sullo sport agonistico in cui atleti, artisti e poeti fanno parte della stessa squadra, in uno spazio in cui ogni individuo può esprimere il proprio potenziale e compiere il proprio capolavoro.

Un libro a metà fra saggio e biografia, scritto e pensato da un allenatore capace di partire da un oratorio per arrivare fino alla medaglia olimpica. Un magico intreccio fatto di sport, sogni, vita, arte, storia, antropologia e tanto altro, ma in cui tutto scorre impeccabilmente e si fonde in perfetta armonia, riga dopo riga. Il font senza grazie e il giusto spazio utilizzato fra i paragrafi rendono ancora più gradevole la lettura del testo.

Un libro sicuramente per molti, ma non per tutti: prima di respirarne l’essenza e raccoglierne tutto il valore esperienziale occorre aver già percorso un minimo del tragitto di allenatore sportivo,  altrimenti rimane una gran bella lettura ma non se ne godono appieno lo spessore e la densità.

Tutto quello che ho imparato nel mondo del volley non mi è stato insegnato in un’aula. Corsi, letture, lezioni mi sono servite per affilare qualche strumento, ma quello che veramente ho imparato, l’ho imparato perchè ho scelto alcuni maestri e li ho seguito sul campo, ai limiti dell’ossessione.

Se vuoi spoilerarti da solo la prima parte del libro puoi guardare il TED intitolato “Lo sport che ci trasforma” che coach Berruto ha tenuto nel 2017 a Torino, lo trovi a fondo pagina.

Capolavori. Allenare, allenarsi, guardare altrove (Mauro Berruto)

Add editore (208 pagine, euro 13,60 prezzo Amazon)

 


Lo sport che ci trasforma | Mauro Berruto | TEDxTorino 2017

Mauro Berruto, Amministratore Delegato della Scuola Holden – Storytelling & Performing Arts di Torino, è stato il CT della nazionale maschile italiana di pallavolo dal 2010 al 2015. Laureato in Filosofia presso l’Università di Torino, dopo dodici anni di attività come Head Coach in serie A1 (Italia e Grecia), diventa dal 2005 al 2010 CT della nazionale finlandese (storico 4° posto agli Europei del 2007). Poi, alla guida dell’Italia dal 2011, conquista 6 medaglie consecutive nei più importanti tornei internazionali, tra le quali il bronzo ai Giochi Olimpici di Londra 2012. Apprezzatissimo keynote speaker, è autore e opinionista per RaiSport , editorialista per il quotidiano “Avvenire”, esperto di human performance, autore di due romanzi tra cui  “Independiente Sporting” per Baldini&Castoldi, diventato anche uno spettacolo teatrale dal titolo “Sporting”.

Per le tue segnalazioni scrivi a redazione@nuoto.com

 

Condividi su facebook
Condividi su twitter
  • EVENTI E FORMAZIONE
  • CALENDARI E MEETING
Riccardo Vernole per Nuotopuntocom: la FINP verso Tokyo

Riccardo Vernole per Nuotopuntocom: la F...

A margine del Campionato italiano in acque libere FINP di Alghero (Freedom in water), abbiamo incontrato ed intervistato il Commissario ...

NEWSLETTER

Lasciaci i tuoi contatti e rimani aggiornato sulle nostre iniziative

Chiudi il menu