Squalifica prolungata per Gabriel Santos: addio Olimpiadi

Il quattro volte campione panamericano Gabriel Santos non potrà prendere parte ai Giochi Olimpici di Tokyo 2020 a causa di un prolungamento a dodici mesi della squalifica di otto rimediata lo scorso mese a causa della posititivà al Clostebol, uno steroide anabolizzante sintetico.

Secondo il quotidiano brasiliano Globo Sport, Santos era risultato positivo a un test eseguito lo scorso 20 maggio a San Paolo. La squalifica è stata irrogata con decorrenza 19 luglio; il prolungamento deciso dalla commissione della FINA guidata dall’australiano Peter Kerr ne sposta il termine al 20 luglio 2020, una settimana prima dell’inizio dei Giochi. Oltre al pass olimpico Santos si è giocato anche la convocazione nel team ISL dei DC Trident, a causa della rigorosa politica antidoping dell’istituzione.

Santos ha ora 21 giorni di tempo per presentare appello alla Corte per l’arbitrato sportivo (CAS).

Leggi la notizia su Globo Sport

Ph. ©A.Trovati/DeepBlueMedia

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su reddit
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
  • EVENTI E FORMAZIONE
Nessun articolo trovato.
  • CALENDARI E MEETING
Pio D'Emilia: non so se da un punto di vista sportivo questa edizione dei Giochi sarà memorabile, ma da un punto di vista sociale sarà ricordato come un evento davvero importante!

Pio D’Emilia: non so se da un punt...

Lo avevamo contattato prima dei Giochi, quando l'incertezza sembrava regnare su tutto, quando la popolazione giapponese manifestava il proprio timore ...

NEWSLETTER

Lasciaci i tuoi contatti e rimani aggiornato sulle nostre iniziative

Chiudi il menu