Non solo muscoli

Stanchi di sentirvi elogiare solo per il vostro fisico scultoreo o per i vostri tempi da world class?

Regalatevi un fascino intellettuale partecipando all’edizione 2019 del campionati mondiali di scacchi subacquei.

Si gioca con le normali regole del gioco dei re, con la variante che si può muovere e osservare la disposizione dei pezzi solo quando si è immersi, ovviamente senza l’ausilio di respiratori (è invece possibile utilizzare una zavorra per affondare più facilmente). La disciplina è stata ideata dallo staunitense Etan Ilfeld, ispirato dal più celebre Chessboxing.

Si gioca con una scacchiera magnetica in quattro round di 30-40′ e campione mondiale in carica è il serbo Rajko Vujatovic.

Per saperne di più potete consultare il sito ufficiale della disciplina.

 

13° Meeting Squalo Blu

Serravalle (RSM)
26-04-24
Matteo Rivolta: "È una scelta coraggiosa, dolorosa ma necessaria, nel rispetto mio e di chi con me ha lavorato, sofferto, sognato."

Matteo Rivolta: “È una scelta coraggiosa...

Essere atleta è sicuramente difficile: l'allenamento, la prestazione, accettare la sconfitta e in caso di vittoria il peso di doversi ...

NEWSLETTER

Lasciaci i tuoi contatti e rimani aggiornato sulle nostre iniziative