Swimming Canada riduce a due gli HPC

In chiusura di quadriennio occorre fare i bilanci e preparare i progetti per il prossimo. Questo è quanto fatto dalla Federnuoto del Canada che ha deciso di ottimizzare le proprie risorse economiche e strutturali per la gestione del quadriennio che condurrà a Parigi 2024 e a Los Angeles 2028.  Dei quattro attuali Centri di Alta Specializzazione (HPC) due chiuderanno il loro programma federale dopo i Giochi di Tokyo, nello specifico il centro di Victoria e quello di Montreal, tutte le attenzioni verteranno dunque sugli HPC di Ontario e di Vancouver, rispettivamente ad est e a ovest del continente, cosi da coprire tutto il paese in termini strettamente logistici, questo quanto dichiarato da  John Atkinson, direttore delle squadre nazionali.

 

 

 

 

 

Condividi su facebook
Condividi su twitter
  • EVENTI E FORMAZIONE
  • CALENDARI E MEETING
Riccardo Vernole per Nuotopuntocom: la FINP verso Tokyo

Riccardo Vernole per Nuotopuntocom: la F...

A margine del Campionato italiano in acque libere FINP di Alghero (Freedom in water), abbiamo incontrato ed intervistato il Commissario ...

NEWSLETTER

Lasciaci i tuoi contatti e rimani aggiornato sulle nostre iniziative

Chiudi il menu