Brent Hayden torna alle competizioni. Fermo dal 2012.

Il bronzo olimpico dei 100 stile libero di Londra 2012, il canadese Brent Hayden (36), che ricordiamo co-Campione del mondo a Melbourne nel 2007 con il nostro Filippo Magnini, ha ufficializzato ai media il suo rientro agonistico dopo sette anni di stacco dalle competizioni con il dichiarato obiettivo di qualificarsi per i Giochi Olimpici di Tokyo 2020. Hayden aveva lasciato il nuoto dopo i Giochi di Londra nel 2012,  detiene ancora i record canadesi dei 50 (21.73), 100 (47.27) e 200 metri stile libero (1.46.40), tempi che se nuotati oggi valgono ancora i vertici delle classifiche mondiali.

“Ho lasciato il nuoto perché odiavo lo sport a causa di come stavano andando le cose nella mia vita. Mi sono reso conto di avere la possibilità di innamorarmi di nuovo di questo sport. “

Il due volte atleta olimpico si sta allenando da inizio settembre  presso l’High Performance Center di Vancouver con il tecnico Tom Johnson, punta alla sua terza partecipazione olimpica cercando la qualificazione sui 50 metri, ma gareggerà anche sulla doppia distanza per cercare un eventuale qualificazione nella staffetta, i trial canadesi sono in programma dal 30 marzo al 5 aprile 2o20 a Toronto.

“Penso che il 50 sia il più realistico. Storicamente, se si guarda ai velocisti hanno maggiore longevità agonistica. Puoi continuare a sviluppare la tua potenza piuttosto che la resistenza richiesta nei 100 metri,”

Qui sotto il video della finale dei 100 stile libero ai Mondiali di Melbourne nel 2007.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
  • EVENTI E FORMAZIONE
  • CALENDARI E MEETING
Stefania Pirozzi a #Nuotopuntolive: "Il nuoto non è tutto per me, ma sogno Tokyo prima di tuffarmi in altro"

Stefania Pirozzi a #Nuotopuntolive: R...

Stefania Pirozzi è stata l'ospite di questa settimana a #Nuotopuntolive. La ventiseienne poliziotta campana, trasferitasi ormai in pianta stabile a ...

NEWSLETTER

Lasciaci i tuoi contatti e rimani aggiornato sulle nostre iniziative

Chiudi il menu