Anton Chupkov atleta russo dell’anno

Lo sport russo si consola del ban olimpico  celebrando i Pride of Russia Awards. Nel corso della cerimonia tenutasi a Mosca lo scorso giovedì il ranista Anton Chupkov è stato nominato atleta dell’anno per il 2019, imponendosi sullo snowboarder Dimitry Loginov e sul freestyler Maxim Burov.

Chupkov si è laureato per la seconda volta consecutiva campione del mondo nei 200 rana a Gwangju con relativo WR (2.06.12), dopo il titolo europeo 2018. Sempre nel 2019 il russo ha conquistato tre titoli ai World Military Games: 100-200 rana e staffetta mista.

Nel corso della stessa cerimonia il capo del nuoto russo Vladimir Salnikov è stato nominato Leggenda dello sport, grazie ai suoi quattro titoli olimpici, tre nell’edizione boicottata dagli USA di Mosca 1980 e il quarto a Seul 1988, alla per gli standard dell’epoca veneranda età di 28 anni e dopo aver saltato i Giochi di Los Angeles 1984 per il contro-boicottaggio URSS.

Ph. ©A.Masini/Deepbluemedia

 

image_pdfScarica contenuto in pdf
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su reddit
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
  • EVENTI E FORMAZIONE
Nessun articolo trovato.
  • CALENDARI E MEETING
L'Italfondo nuota nell'oro. Stefano Rubaudo: "Una bellissima spedizione"

L’Italfondo nuota nell’oro. ...

Passano i giorni ma il medagliere delle acque libere a Budapest continua a parlare italiano. Dopo l'oro e il bronzo ...

NEWSLETTER

Lasciaci i tuoi contatti e rimani aggiornato sulle nostre iniziative

Chiudi il menu