Arno Kamminga, a Tokyo a suon di record

La Amsterdam Swim Cup si chiude con un doppio record nazionale su 50 (26.90) e 100 (58.65) rana con relativo pass olimpico nella distanza lunga per Arno Kamminga, che conclude in bellezza una striscia di prestazioni che gli hanno permesso di conquistare tre medaglie ai recenti Europei in corta.

Ai due record Kamminga, che detiene ora i primati nazionali di tutte le distanze della rana, ha aggiunto la vittoria nei 200 (2.08.02). “Le medaglie di Glasgow mi hanno caricato, e qui giocavo in casa, conosco ogni singola mattonella di questa piscina”.

Nell’ultima giornata du gare qualificazione olimpica anche per Kira Toussaint nei 100 dorso (59.40)

Risultati completi

 

Ph. ©Deepbluemedia

Condividi su facebook
Condividi su twitter
  • EVENTI E FORMAZIONE
  • CALENDARI E MEETING
Riccardo Vernole per Nuotopuntocom: la FINP verso Tokyo

Riccardo Vernole per Nuotopuntocom: la F...

A margine del Campionato italiano in acque libere FINP di Alghero (Freedom in water), abbiamo incontrato ed intervistato il Commissario ...

NEWSLETTER

Lasciaci i tuoi contatti e rimani aggiornato sulle nostre iniziative

Chiudi il menu