Italfondo dall’altura di Livigno

fin logo federnuoto

Da Federnuoto le considerazioni del CT Massimo Giuliani, un estratto qui sotto, segue il link.

“Il gruppo sta sostenendo un lavoro di alto volume e qualità. Antonelli sta dando continuità alla pianificazione condivisa, verificando le risposte degli atleti quotidianamente e ponendo grande attenzione sull’efficienza della bracciata in relazione alla frequenza cardiaca in condizioni di altura. Il clima del gruppo è ottimo malgrado il periodo di stress psico-fisico ed emerge reciproco rispetto e fiducia. Un primo test di verifica sarà a Doha il 15 febbraio in coppa del mondo, ad una settimana dal termine del collegiale in altura”.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su reddit
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
  • EVENTI E FORMAZIONE
Nessun articolo trovato.
  • CALENDARI E MEETING
Stefano Rubaudo: "Andiamo all'attacco, con leggerezza" - INTERVISTA ESCLUSIVA

Stefano Rubaudo: “Andiamo all̵...

A poche ore dall'inizio delle 10Km olimpiche abbiamo intervistato il Coordinatore tecnico delle Squadre nazionali Stefano Rubaudo.  Buongiorno, Stefano. Iniziamo dall'argomento ...

NEWSLETTER

Lasciaci i tuoi contatti e rimani aggiornato sulle nostre iniziative

Chiudi il menu