National Swimming City Series posticipata causa coronavirus

Sul sito della Federnuoto di Cina si legge un comunicato stampa in merito al primo posticipo di un evento nazionale di nuoto causa coronavirus, si tratta del circuito National Swimming City Series in programma a Shenzen il 22 e 23 febbraio , questo un estratto del comunicato:

In base ai requisiti per la prevenzione e il controllo dell’epidemia di polmonite causata dalla nuova infezione da coronavirus la Chinese Swimming Association ha deciso di posticipare la competizione.

Potrebbe complicarsi di molto la preparazione dei nuotatori cinesi per quanto riguarda lo svolgimento e la partecipazione  alle competizioni in avvicinamento ai Giochi Olimpici di Tokyo 2020, non solo per gli appuntamenti nazionali ma anche per andare a gareggiare fuori dalla Cina, viste le rigide misure preventive adottate da molti paesi, per quanto ci riguarda il nostro paese non ha ancora chiuso le frontiere ed il nostro Trofeo Sette Colli (26-28 giugno) potrebbero risultare per la federnuoto cinese una opportunità pre-olimpica piuttosto importante.

Ricordiamo che la città di Wuhan (capitale della Provincia di Hubei, Repubblica Popolare Cinese), epicentro del coronavirus, ha ospitato lo scorso mese di ottobre la 7^ edizione dei Giochi Mondiali Militari (Military World Games) che ha visto in gara 12.000 atleti militari.

 

Contributi

 

 

Condividi su facebook
Condividi su twitter
  • EVENTI E FORMAZIONE
  • CALENDARI E MEETING
Iron Mark a Nuotopuntolive: oggi alle 18 la presentazione live su Facebook e Youtube

Iron Mark a Nuotopuntolive: oggi alle 18...

Appuntamento letterario questo pomeriggio sulle nostre pagine Facebook e Youtube. Nuotopuntocom è lieta di ospitare la prima presentazione ufficiale di ...

NEWSLETTER

Lasciaci i tuoi contatti e rimani aggiornato sulle nostre iniziative

Chiudi il menu