Anche la Russia si ferma.

In meno di 48 ore la federnuoto russa torna sui suoi passi comunicando il posticipo a data da destinarsi dei Campionati Nazionali validi come qualificazione olimpica in programma a Kazan dal 3 al 9 Aprile.

Inoltre si legge che gli atleti della squadra nazionale che hanno partecipato a eventi sportivi in ​​paesi con condizioni sfavorevoli dovranno rispettare un periodo di quarantena obbligatoria al loro rientro in Russia. E’ in programma un collegiale di allenamento presso il Centro di formazione WFTU dal 3 al 15 aprile per tutti gli atleti in corsa  per la partecipazione ai Giochi olimpici.

Piuttosto curiosa questa repentina presa di posizione dal momento che dichiarano soli 147 contagi in tutto il Paese.

image_pdfScarica contenuto in pdf
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su reddit
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
  • EVENTI E FORMAZIONE
  • CALENDARI E MEETING

Campionati Europei

BUDAPEST
10-05-21
Il ritorno della 19enne stakanovista Li Bingjie, 14 prove per 6.600 metri di gare in 7 giorni.

Il ritorno della 19enne stakanovista Li ...

La 19enne liberista Li Bingjie (2002), nel corso dei XIV Campionati Nazionali cinesi di Qingdao ha preso parte a sette giornate ...

NEWSLETTER

Lasciaci i tuoi contatti e rimani aggiornato sulle nostre iniziative

Chiudi il menu