Continua la preparazione in Russia

Sergei Chepik, capo allenatore della squadra nazionale russa, nel corso di una intervista ha detto che gli  allenamenti degli atleti di élite dovranno continuare a svolgersi regolarmente anche se costretti a cambiare sede di allenamento spostandosi dove non è prevista la quarantena.

Non possiamo smettere di allenare i nostri atleti, dobbiamo lavorare per le Olimpiadi, sfruttando qualsiasi opportunità. Inoltre, nessuno ha dato istruzioni sulla sospensione degli allenamenti. La metodologia di lavoro è strutturata in modo tale da non poter saltare o forzare nessuna delle fasi della preparazione. Tutto procede in sequenza, un ciclo di allenamento dopo l’altro. Inoltre, se un ciclo di lavoro non viene svolto come previsto non puoi più passare al successivo. Pertanto cerchiamo di rispettare tutto questo per mantenere la forma degli atleti.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
  • EVENTI E FORMAZIONE
  • CALENDARI E MEETING
Chad Le Clos: "Nuoto, vivo e mi alleno senza pressioni. Sono soddisfatto di essere chi sono”

Chad Le Clos: “Nuoto, vivo e mi al...

“Il nuoto, i fan mi hanno dato davvero tanto. Ad oggi dico che sono felice di essere ciò che sono” ...

NEWSLETTER

Lasciaci i tuoi contatti e rimani aggiornato sulle nostre iniziative

Chiudi il menu