Francia. Elitè del nuoto autorizzata alla ripresa degli allenamenti

L’elite del nuoto francese, che dal decreto pubblicato lunedì 11 maggio sulla Gazzetta Ufficiale comprende i nuotatori di interesse nazionale assoluto e giovanile, è autorizzata a riprendere gli allenamenti nel rispetto delle linee guide e con le misure di sicurezza e prevenzione imposte dal governo che nello specifico delle piscine non sono ancora note.

Questa del nuoto francese potrebbe rivelarsi una situazione simile a quella italiana, dove c’è il via libera del Governo per gli allenamenti individuali, ma i gestori privati potrebbero non voler/poter riaprire per la difficile applicabilità delle regole imposte, per via dei costi fissi da sostenere per un impianto aperto solo per pochi atleti, per l’impegno economico nella messa a norma dell’impianto e per la responsabilità.

Queste le considerazioni del DT Julien Issouli. “È un primo passo. Ci mancano per il momento i dettagli di questo deconfinamento. Da stamattina sappiamo che le piscine possono riaprire, ma l’incertezza resta sospesa sulle condizioni di queste riaperture. Ora spetta ai comuni organizzarsi per consentire agli allenamenti, ci sono ancora incertezze e sarà deciso caso per caso.” Il decreto nazionale sarà adattabile a seconda delle realtà locali.

Antibes ha dato il via libera per la ripresa degli allenamenti di alto livello, le piscine sono pronte e gli spogliatoi organizzati. I nuotatori di Franck Esposito e Denis Auguin devono solo effettuare le visite mediche. Per Marsiglia, invece manca ancora la luce verde, ma pare non ci vorrà molto,  a Nizza domani è in programma un incontro per organizzare la ripresa dei nuotatori del gruppo di Fabrice Pellerin con Charlotte Bonnet e compagni, pare invece che Philippe Lucas sia fermo a  Montpellier per un guasto all’impianto ed è in cerca di soluzioni.

 

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su reddit
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
  • EVENTI E FORMAZIONE

Il sapore del benessere

Palazzo Broletto - Piazza della Vittoria 15, Pavia
25-10-21
  • CALENDARI E MEETING
Federico Turrini: continuerò a lavorare per l'Esercito e a fare l'allenatore. Mi sento pronto per questa nuova sfida.

Federico Turrini: continuerò a lavorare ...

Federico Turrini ha deciso di lasciare il nuoto, o meglio, di smettere di fare l’atleta. In realtà, per il campione ...

NEWSLETTER

Lasciaci i tuoi contatti e rimani aggiornato sulle nostre iniziative

Chiudi il menu