Non lasciare che il Portogallo anneghi. Il movimento degli allenatori.

Não Deixes Portugal Afogar‘ è un movimento nato per volontà di tecnici portoghesi, a cui ha aderito anche la Federnuoto del Portogallo (FPN), che si pone l’obiettivo di strutturare una serie di iniziative volte a sensibilizzare le istituzioni, la popolazione e gli organici decisionali sulla sicurezza dell’ambiente piscina e sull’importanza sociale dell’attività svolta presso i club, al fine di poter contribuire alla riapertura degli impianti e tornare alla normale attività il più presto possibile, al momento non ci sono ipotesi di  data per la riapertura delle piscine dei club.

Segue il claim dell’iniziativa ‘Não Deixes Portugal Afogar‘, ripreso sui post pubblicati sui social con l’hashtag #naodeixesportugalafogar

  • Per i club
  • Per la scuola nuoto
  • Per i nuotatori
  • Per i professioni del nuoto

Martedì scorso alcuni atleti della nazionale di nuoto (21) hanno ripreso gli allenamenti presso il Centro di Alta Prestazione “Jamor Swimming Pool Complex” dopo una pausa durata 58 giorni, prima di accedere alle strutture tutti i nuotatori sono stati sottoposti alla misurazione della temperatura corporea e alla misurazione del livello di ossigeno nel sangue, sulla nota della federnuoto portoghese non vengono descritte altre misure preventive, nelle prossime settimane la ripresa potrebbe essere allargata ad altri atleti di interesse nazionale

.

Articolo correlati

 

 

 

Condividi su facebook
Condividi su twitter
  • EVENTI E FORMAZIONE
  • CALENDARI E MEETING
Riccardo Vernole per Nuotopuntocom: la FINP verso Tokyo

Riccardo Vernole per Nuotopuntocom: la F...

A margine del Campionato italiano in acque libere FINP di Alghero (Freedom in water), abbiamo incontrato ed intervistato il Commissario ...

NEWSLETTER

Lasciaci i tuoi contatti e rimani aggiornato sulle nostre iniziative

Chiudi il menu