Senza sosta i lavori per l’Aquatics Center di Birmingham 2022

Dall’inizio della pandemia di Covid-19 i lavori per la costruzione del Sandwell Aquatics Center, la struttura che ospiterà le prove del nuoto dei Commonwealth Games di Birmingham 2022 (27 luglio – 7 agosto), si sono fermati una sola volta – 24 ore a marzo – per organizzare tutte le misure necessarie per poter mettere in sicurezza gli operai.

I lavori sono iniziati a febbraio, la struttura sarà pronta per la primavera 2022, l’intero progetto è costato 73 milioni di sterline, le tribune dell’impianto prevedono 1.000 posti a sedere che saranno implementati a 5.000 in occasione dei Commonwealth Games, la struttura sarà destinata all’uso pubblico dal 2023.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su reddit
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
  • EVENTI E FORMAZIONE
  • CALENDARI E MEETING
Adam Peaty: "... Se avessi avuto un piede rotto, avrei nuotato con uno"

Adam Peaty: “… Se avessi avu...

Adam Peaty (27) a poche ore dall'ufficialità della sua presenza ai Giochi del Commonwealth ed ai Campionati Europei di Roma, ...

NEWSLETTER

Lasciaci i tuoi contatti e rimani aggiornato sulle nostre iniziative

Chiudi il menu