La FIDAL introduce i TAC. Test di allenamento certificati

La FIDAL ha comunicato la ripresa delle competizioni  – con le dovute restrizioni – in alcune regioni per il prossimo 15 giugno ed ha sviluppato l’interessante programma “Test di Allenamento Certificati” (TAC) da realizzarsi a livello locale e rigorosamente a porte chiuse con il fine di restituire un “senso di normalità” e fornire ad atleti e tecnici l’opportunità di verificare la bontà del lavoro intrapreso.

Il programma viene svolto alla presenza di un numero ridottissimo di Giudici e con la fattiva collaborazione/partecipazione dei Tecnici e degli Atleti nella gestione delle pedane e delle corse, prevede la possibilità di effettuare test di allenamento con un numero minimo di atleti previsto dalla FIDAL, tale per cui gli esiti dei test potranno essere regolarmente omologati. I TAC consentiranno di poter organizzare a livello locale più eventi di facile attuazione e grande appeal, con tempi di svolgimento ridotti, e limitato, se non nullo, impegno di personale extra. Mini-eventi che per le modalità di gestione sportiva proposta e approvata, presuppongono anche un differente, più etico e responsabile rapporto tra giudici, tecnici e atleti.

Segue link per tutti i dettagli

Condividi su facebook
Condividi su twitter
  • EVENTI E FORMAZIONE
  • CALENDARI E MEETING
Ian Thorpe: "Tutti nel mondo stanno nuotando male i 200 stile libero"

Ian Thorpe: “Tutti nel mondo stann...

Un'affermazione perentoria, quella fatta dall'ex Campione olimpico e mondiale Ian Thorpe: "tutti, nel mondo, stanno nuotando i 200 stile libero ...

NEWSLETTER

Lasciaci i tuoi contatti e rimani aggiornato sulle nostre iniziative

Chiudi il menu