Katerine Savard: dalla piscina al grande schermo.

Riportiamo una notizia dei colleghi di Swimming World che vede sotto i riflettori Katerine Savard. Sotto i riflettori in tutti i sensi: la farfallista canadese di Pont-Rouge, Quebec, dopo aver conquistato l’argento ai Giochi Panamericani a Lima, in Perù, si è dedicata ad un progetto cinematografico che la vede protagonista in “Nadia, Butterfly”.

Il titolo richiama la farfalla, non tanto come stile di nuotata ma come l’insetto che tutti conosciamo. Il riferimento alla crisalide è significativo, poiché si vuole evidenziare come l’atleta ha bisogno di trovare una nuova identità al di là della piscina. Girato lo scorso anno a Montreal e Tokyo, “Nadia, Butterfly” esamina uno dei momenti di prova più difficili della carriera di un nuotatore: il difficile passaggio dall’atleta al resto della vita.

L’uscita del film è attesa per l’autunno di quest’anno. Di seguito il  link per la news completa.

Katerine Savard – SWIMMING WORLD

Immagine da video Youtube

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su reddit
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
  • EVENTI E FORMAZIONE
  • CALENDARI E MEETING
Adam Peaty: "... Se avessi avuto un piede rotto, avrei nuotato con uno"

Adam Peaty: “… Se avessi avu...

Adam Peaty (27) a poche ore dall'ufficialità della sua presenza ai Giochi del Commonwealth ed ai Campionati Europei di Roma, ...

NEWSLETTER

Lasciaci i tuoi contatti e rimani aggiornato sulle nostre iniziative

Chiudi il menu