Cape Town – Robben Island, nuovo record

L’ultramaratoneta Ryan Stramrood (nella foto, tratta dal suo profilo Instagram) ha stabilito un nuovo record nelle acque libere, con il maggior numero di attraversamenti del tratto di oceano che separa il Sudafrica da Robben Island, l'”Isola delle foche” situata 13 Km al largo di Città del Capo celebre per ospitare il carcere nel quale Nelson Mandela trascorse 18 dei sui 27 anni di prigionia.

Con il 109mo attraversamento, Stramrood ha superato il record del suo vecchio amico Theodore Yach, che non potrà riprendersi il titolo essendo deceduto nel 2018, al quale ha dedicato l’impresa.

La traversata ha richiesto 2 ore e 34 minuti con la temperatura dell’acqua di poco superiore ai 14 gradi.

Il 46enne sudafricano,  che ha dovuto attendere la cessazione delle restrizioni da Covid-19 prima di cimentarsi nell’impresa, ha all’attivo anche l’attraversamento del Canale della Manica e una nuotata di un miglio nelle acque dell’Antartide; ha anche tentato senza successo di attraversare lo Stretto di Bering nuotando dalla Russia all’Alaska.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
  • EVENTI E FORMAZIONE
  • CALENDARI E MEETING
Stefania Pirozzi a #Nuotopuntolive: "Il nuoto non è tutto per me, ma sogno Tokyo prima di tuffarmi in altro"

Stefania Pirozzi a #Nuotopuntolive: R...

Stefania Pirozzi è stata l'ospite di questa settimana a #Nuotopuntolive. La ventiseienne poliziotta campana, trasferitasi ormai in pianta stabile a ...

NEWSLETTER

Lasciaci i tuoi contatti e rimani aggiornato sulle nostre iniziative

Chiudi il menu