Muore a 50 anni il tecnico cinese Xu Guoyi

Il tecnico cinese, Xu Guoyi, stimatissimo in Cina e mentore di molti atleti olimpici fra i quali Ye Shiwen, è morto all’età di 50 anni a seguito di un tumore al cervello diagnosticatogli nel 2015, malattia che nascose per diversi anni per non influire sulla preparazione dei suoi nuotatori ai Giochi olimpici di Rio 2016.  Xu è stato un nuotatore professionista, si ritirò dalle competizioni nel 1993 e divenne allenatore, fra gli atleti di spicco che ha allenato risultano la due volte campionessa olimpica Ye Shiwen che a Londra sorprese il mondo, il campione del mondo dei 100 dorso del mondiale di Budapest 2017,  Xu Jiayu e molti altri ancora, Fu YuanhuiLi Zhuhao. In più occasioni è stato relatore alla FINA World Aquatics Convention, segue il suo intervento all’edizione del 2012 dopo il doppio oro olimpici vinto con la Shiwen nei 200 e 400 misti.

Ulteriori dettagli sulla carriera di Xu Guoyi sono disponibili sull’articolo a lui dedicato da Teller Report, qui il link.

 

 

Condividi su facebook
Condividi su twitter
  • EVENTI E FORMAZIONE
  • CALENDARI E MEETING
Filippo Magnini è diventato papà.

Filippo Magnini è diventato papà.

Con un messaggio di una dolcezza incredibile e di una gioia esplosiva Filippo Magnini ha annunciato l'arrivo della piccola Mia ...

NEWSLETTER

Lasciaci i tuoi contatti e rimani aggiornato sulle nostre iniziative

Chiudi il menu