Cosa cambierà nello Sport Italiano con il testo unico sullo sport (SdS CONI)

La Scuola dello Sport del CONI ha calendarizzato per il prossimo 15 settembre 2020 un seminario condotto dall’Avvocato Guido Martinelli  intitolato  “Cosa cambierà nello Sport Italiano con il testo unico sullo sport”, l’incontro si svolgerà nell’aula virtuale della Scuola dello Sport su Microsoft Teams. Segue la presentazione dell’incontro ed il link per avere ulteriori informazioni.

La legge delega n. 86/19 ha dato ampia delega al Governo a emanare provvedimenti di riordino dell’intero sistema sportivo nazionale. Vengono riviste molte disposizioni cardine del nostro ordinamento, il d. lgs. 242/99, meglio noto come decreto Melandri, la legge n. 91/81 sul professionismo sportivo e l’art. 90 della l. 289/02 sul dilettantismo. Il Governo ha provveduto a riunire il tutto in un testo unico sullo sport che ha iniziato il suo percorso di approvazione definitiva. Il seminario illustrerà come cambierà la governance dello sport, le attività professionistiche e dilettantistiche, il lavoro sportivo alla luce di quanto contenuto dalla legge delega e dalle prime indicazioni che si possono trarre dalla bozza di testo unico in discussione”

DESTINATARI
Questo appuntamento si propone come momento di approfondimento e riflessione per tutti coloro che operano nel mondo sportivo. Costituisce un’occasione importante per conoscere i provvedimenti di riordino dell’intero sistema sportivo nazionale.

QUANDO
15 settembre 2020

MODALITA DI SVOGIMENTO DEL CORSO
Il seminario si svolgerà in modalità on line con il supporto dell’applicazione Microsoft TEAMS EDU

QUOTA
€ 100

SCONTI E CONVENZIONI
€ 90 + € 2 (bollo amministrativo): Community SdS e Società Sportive iscritte al Registro CONI.
€ 80 + € 2 (bollo amministrativo): Avvocati e Praticanti Avvocati iscritti all’Ordine degli Avvocati
€ 70: FSN/DSA/EPS, Sport in Uniforme, studenti e laureati in Scienze Motorie o diplomati ISEF, docenti delle Scuole Regionali dello Sport

Visualizza il programma del seminario

 

Articoli correlati

Il massimo esperto di questioni amministrative dello sport dilettantistico fa il punto sulle condizioni di salute dell’intero sistema

 

Condividi su facebook
Condividi su twitter
  • EVENTI E FORMAZIONE
  • CALENDARI E MEETING
Riccardo Vernole per Nuotopuntocom: la FINP verso Tokyo

Riccardo Vernole per Nuotopuntocom: la F...

A margine del Campionato italiano in acque libere FINP di Alghero (Freedom in water), abbiamo incontrato ed intervistato il Commissario ...

NEWSLETTER

Lasciaci i tuoi contatti e rimani aggiornato sulle nostre iniziative

Chiudi il menu