Katie Ledecky ispirata dalla battaglia della collega Rikako Ikee

La fuoriclasse americana del nuoto mondiale, Katie Ledecky (23), nel corso di una video intervista per l’agenzia giapponese  Kyodo News, svolta ieri alla vigilia delle celebrazioni nazionali per l’anno che condurrà ai Giochi di Tokyo, dichiara di essere ispirata dalla collega asiatica Rikako Ikee nella condotta della sua battaglia contro la leucemia, “È una grande nuotatrice e una grande persona“.

Seguono alcune dichiarazioni della Ledecky.

“Ha un atteggiamento così positivo, cosi stimolante. Penso che abbia ispirato molte persone anche oltre il suo paese compresa tutta la comunità del nuoto.

“È stato difficile vederla attraversare tutto l’anno passato. So che l’intera comunità di nuoto era con lei”.

“Ha tanto talento, tanto potenziale e ha già realizzato così tanto a 20 anni.”

“Non ho un’oncia della sua resistenza … Ho visto sui social media e nelle notizie che si pone obbiettivi importanti e sembra sapere di dover fare un passo alla volta concentrandosi ad affrontare un giorno alla volta. Non vedo l’ora di vedere cosa riuscirà a fare in piscina negli anni a venire.”

Il ritorno alle competizioni di Rikako è previsto per il mese Ottobre, queste le sue dichiarazioni.

Il mio obiettivo sono i Campionati universitari giapponesi. Mi alleno duramente dando per scontato che la manifestazione si svolgerà.  Ho vent’anni, il mio obiettivo è competere in un evento ufficiale e avere un’idea precisa delle mie condizioni, e poi cercare in tutti i modi di rinforzarmi.

Mi sento sempre meglio ogni giorno che passa, credo che il mio potenziale natatorio sia tornato ai livelli dei primi due anni del liceo. Molti si aspettano che con un anno di rinvio riesca a partecipare alle Olimpiadi di Tokyo, ma è un’idea che ho accantonato da tempo. Il mio obiettivo sono i Giochi di Parigi 2024.

 

Condividi su facebook
Condividi su twitter
  • EVENTI E FORMAZIONE
  • CALENDARI E MEETING
Riccardo Vernole per Nuotopuntocom: la FINP verso Tokyo

Riccardo Vernole per Nuotopuntocom: la F...

A margine del Campionato italiano in acque libere FINP di Alghero (Freedom in water), abbiamo incontrato ed intervistato il Commissario ...

NEWSLETTER

Lasciaci i tuoi contatti e rimani aggiornato sulle nostre iniziative

Chiudi il menu