USA: un intero team in quarantena volontaria

L’università di Missouri State  conferma che tutti i componenti della squadra di nuoto si sono posti in quarantena volontaria per quindici giorni dopo che un atleta è risutato positivo al Covid-19.

Il nuotatore, del quale non sono state rese note le generalità, è uno dei quindici casi positivi riscontrati dopo la ripresa delle lezioni lo scorso lunedì.

Leggi la notizia su Swimming World Magazine [ENG]

13° Meeting Squalo Blu

Serravalle (RSM)
26-04-24
Matteo Rivolta: "È una scelta coraggiosa, dolorosa ma necessaria, nel rispetto mio e di chi con me ha lavorato, sofferto, sognato."

Matteo Rivolta: “È una scelta coraggiosa...

Essere atleta è sicuramente difficile: l'allenamento, la prestazione, accettare la sconfitta e in caso di vittoria il peso di doversi ...

NEWSLETTER

Lasciaci i tuoi contatti e rimani aggiornato sulle nostre iniziative