Si è spento Laszlo Cseh Sr.

“La perdita di un padre lascia un vuoto incolmabile per ogni bambino. Lo è stato anche per me” così il fuoriclasse ungherese Laszlo Cseh annuncia la morte del padre, scomparso il 24 agosto all’età di sessantotto anni.

Durante la sua carriera Laszlo Cseh Sr partecipò alle Olimpiadi di Città del Messico del 1968 e di Monaco 1972, dove nuotò i 100 metri dorso e fu un frazionista della staffetta 4×100 mista. Fu modello di vita per il figlio che spinto dalla figura paterna iniziò a muovere le prime bracciate in piscina, fino a diventare uno dei migliori nuotatori in Europa.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
  • EVENTI E FORMAZIONE
  • CALENDARI E MEETING
Chad Le Clos: "Nuoto, vivo e mi alleno senza pressioni. Sono soddisfatto di essere chi sono”

Chad Le Clos: “Nuoto, vivo e mi al...

“Il nuoto, i fan mi hanno dato davvero tanto. Ad oggi dico che sono felice di essere ciò che sono” ...

NEWSLETTER

Lasciaci i tuoi contatti e rimani aggiornato sulle nostre iniziative

Chiudi il menu