Ancora casi di molestie negli USA: dimissioni al San Jose State Trainer.

Riportiamo una notizia dei colleghi di Swimming World Magazine.

A seguito delle accuse per molestie sessuali, Scott Shaw nel mese scorso ha dato le dimissioni da direttore del centro di medicina sportiva del San Jose State.

Shaw, che rivestiva la carica dal 2008, ha annunciato le sue dimissioni il 13 agosto scorso. Le accuse a suo carico erano partite da ben 17 nuotatrici. Un’indagine di USA Today a inizio anno ha riesaminato la situazione iniziale e a febbraio l’ufficio competente della California State University System ha supervisionato le indagini. Il portavoce Mike Uhlenkamp a dichiarato:

Sebbene l’università non possa avviare misure disciplinari contro un indagato che non lavora più, le procedure stabilite si applicano ancora, pertanto l’indagine nei confronti di Shaw continua nonostante le sue dimissioni.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
  • EVENTI E FORMAZIONE
  • CALENDARI E MEETING
Riccardo Vernole per Nuotopuntocom: la FINP verso Tokyo

Riccardo Vernole per Nuotopuntocom: la F...

A margine del Campionato italiano in acque libere FINP di Alghero (Freedom in water), abbiamo incontrato ed intervistato il Commissario ...

NEWSLETTER

Lasciaci i tuoi contatti e rimani aggiornato sulle nostre iniziative

Chiudi il menu