USA Swimming, nuove commissioni per una maggiore inclusività

USA Swimming, il governing body del nuoto a stelle e strisce, annuncia la costituzione di una Commissione per la diversità, eguaglianza e inclusione (DEI) e di un Comitato per la black leadership negli sport acquatici (BLAC).

La prima commissione è composta da ventidue fra atleti, genitori, allenatori, volontari in rappresentanza di diverse etnie, abilità, orientamenti e generi sessuali. Il suo obiettivo è fornire suggerimenti e linee guida a USA Swimming su questi temi cruciali. La seconda è composta da atleti ed ex atleti delle squadre nazionali e presieduta da Maritza McClendon-Correia (nella foto, tratta dal suo profilo Instagram), argento con la 4×100 stile libero ad Atene 2004, ed ha come obiettivo quello di amplificare la visibilità e l’impatto dei nuotatori di colore.

Dice McClendon, prima atleta di colore a far parte di Team USA: “Siamo felici di questa iniziativa di USA Swimming per sostenere ed ascoltare gli atleti neri nella loro lotta per una maggiore rappresentanza all’interno del mondo del nuoto. Se negli ultimi anni ci sono dei netti miglioramenti sulle statistiche degli annegamenti di bambini e ragazzi di colore, il numero di tesserati agonisti cresce molto più lentamente”.

La Commissione DEI è così composta:

  • Schuyler Bailar
  • Candace Cooper
  • Kimi Davidson
  • Matt Finnigan
  • Rob Greene
  • Jeremy Gregory
  • Greg Harkins
  • Amber Sample Kurtz
  • Sandra Lockhardt
  • Tom Luchsinger
  • Maritza Correia McClendon
  • Emily Melina
  • Sahar Mumtaz
  • Camaxtle Olivo
  • Jim Peterfish
  • Erin Popovich
  • Keiko Price
  • Gabrielle Rose
  • Hannah Saiz
  • Chris Sheppard
  • Noah Wilson
  • Michael Wyant

La commissione BLAC è così composta:

  • Anthony Ervin
  • Natalie Hinds
  • Cullen Jones
  • Simone Manuel
  • Maritza Correia McClendon
  • Sabir Muhammad
  • Lia Neal
  • Giles Smith
  • Reece Whitley
  • Jack LeVant
  • Michael Norment
  • Byron Davis
  • Jeff Commings
  • Trevor Freeland

Leggi la notizia su Swimming World Magazine [ENG]

Condividi su facebook
Condividi su twitter
  • EVENTI E FORMAZIONE
  • CALENDARI E MEETING
Filippo Magnini è diventato papà.

Filippo Magnini è diventato papà.

Con un messaggio di una dolcezza incredibile e di una gioia esplosiva Filippo Magnini ha annunciato l'arrivo della piccola Mia ...

NEWSLETTER

Lasciaci i tuoi contatti e rimani aggiornato sulle nostre iniziative

Chiudi il menu