Swimming Australia rivede il format dei nazionali in corta. Cinque sedi differenti.

A causa dell’evoluzione dell’emergenza sanitaria e delle restrizioni anticovid attualmente in vigore in Victoria ed in gran parte dell’Australia, i campionati nazionali in vasca corta in programma dal 17 al 19 a Melbourne non si svolgeranno più in una unica sede come previsto in precedenza, ma in cinque posti differenti, sarà dunque un evento nazionale virtuale in cui gli atleti si sfideranno a distanza nel fine settimana del 27-29 novembre con il medesimo ordine progressivo delle prove, queste le sedi degli incontri: Brisbane, Sydney, Hobart, Perth e Melbourne .

Alla fine di ogni sessione i risultati verranno inviati a una piattaforma centralizzata di Swimming Australia che classificherà i nuotatori, la classifica finale sarà ufficializzata tramite i canali ufficiali della federazione.

Ricordiamo che le restrizioni anti-covid imposte dal governo australiano hanno impedito la partecipazione al circuito ISL 2020, in partenza a Budapest nel fine settimana, ai nuotatori Minna Atherton, Emma McKeon, Cate Campbell, BronteCampbell, Holly Barratt, Alex Graham Elijah Winnington.

 

 

Condividi su facebook
Condividi su twitter
  • EVENTI E FORMAZIONE
  • CALENDARI E MEETING
Iron Mark a Nuotopuntolive: oggi alle 18 la presentazione live su Facebook e Youtube

Iron Mark a Nuotopuntolive: oggi alle 18...

Appuntamento letterario questo pomeriggio sulle nostre pagine Facebook e Youtube. Nuotopuntocom è lieta di ospitare la prima presentazione ufficiale di ...

NEWSLETTER

Lasciaci i tuoi contatti e rimani aggiornato sulle nostre iniziative

Chiudi il menu