Marco Orsi “Questa volta il regalo lo faccio io”

  • IMarco Orsi ha appena compiuto trent’anni e ha deciso di festeggiarli in maniera speciale:

Ieri ho compiuto trent’anni, in teoria i regali andrebbero ricevuti e non fatti, ma io ho pensato di festeggiare in modo diverso. Ho ripensato all’avventura della ISL, che mi ha dato molto e credo abbia dato molto a tutti gli appassionati di nuoto che hanno seguito le gare e le nostre avventure. In moltissimi ci hanno chiesto il materiale che usavamo e da questo interesse è nata l’idea di organizzare un’asta di beneficenza  con i cimeli miei e di altri atleti azzurri e stranieri, come per esempio Adam Peaty. Questi oggetti probabilmente resterebbero nei nostri cassetti e invece così posso utilizzarli per dare supporto in questo momento veramente delicato. Ho contattato direttamente l’Ospedale Sant’Orsola di Bologna per chiedere di cosa avevano bisogno e la risposta è stata: un respiratore pediatrico. Costa 8.500 euro, non so se riusciremo a comprarlo, ma almeno a contribuire.

Marco ha deciso di organizzare quest’asta di beneficenza  sui social, tramite Instagram. Il tutto verrà devoluto all’associazione Piccoli Grandi Cuori e assieme all’Ospedale Sant’Orsola di Bologna e al dottor Gargiulo il ricavato verrà utilizzato per acquistare un respiratore pediatrico. L’asta si terrà domenica 13 dicembre alle ore 16.

 

Orsi sarà il battitore d’asta e l’effettiva vendita degli oggetti, una ventina circa, si concretizzerà poi su secondtime.com, una piattaforma nata da pochissimo grazie all’idea di due bolognosi doc amici di Marco.

E allora grazie Marco e tanti auguri per questo compleanno festeggiato all’insegna della generosità! Partecipate numerosi!

Condividi su facebook
Condividi su twitter
  • EVENTI E FORMAZIONE
  • CALENDARI E MEETING
Ivo Ferretti: 200 stile libero maschili, 1991 vs 2021

Ivo Ferretti: 200 stile libero maschili,...

Nei giorni scorsi abbiamo potuto rivivere in compagnia di Giorgio Lamberti il suo oro australiano nei 200 stile libero. Sentirlo ...

NEWSLETTER

Lasciaci i tuoi contatti e rimani aggiornato sulle nostre iniziative

Chiudi il menu