Malagò: “CONI, riporto le elezioni a Milano. Preoccupato per il rischio sanzioni”

Il Presidente del CONI, Giovanni Malagò, annuncia che il Consiglio Nazionale Elettivo del 2021 si svolgerà a Milano, nello stesso club dove Giulio Onesti fece svolgere 75 anni fa le prime elezioni del CONI nel dopoguerra. Infatti, nel 1946, appena pochi giorni dopo la proclamazione del referendum sulla Repubblica, l’allora Commissario Straordinario del CONI, Giulio Onesti, decise di indire il primo Consiglio Nazionale elettivo a Milano, “portandolo lontano da Roma e dalla politica”: una scelta simbolica in un momento in cui la tensione con l’esecutivo di Giuseppe Conte Vincenzo Spadafora è ai massimi storici.

“C’è una nuova lettera del presidente del CIO Thomas Bach al Premier – ha rivelato Malagò – in cui è stato sottolineato che sono state disattese tutte le promesse che Conte fece e oggi a queste premesse siamo arrivati in riserva più completa. L’agenda politica è nebulosa e ve lo dico, la sorte è tracciata: senza una legge non c’è nessuna possibilità che non entriamo in una sanzione internazionale. Il premier mi ha ricevuto la scorsa settimana, è molto preoccupato perché sa dell’impegno del governo con Bach. C’è una corrispondenza molto dettagliata tra loro e Bach, non so come finirà ma tutti sanno tutto. Se non evitiamo le sanzioni del CIO scordatevi la credibilità che abbiamo. Questo è un danno di immagine clamoroso che ci trascineremo per generazioni. Se non succede niente la vedo dura”.

Leggi la notizia ANSA

Leggi il comunicato CONI

Ph. ©G.Scala/Deepbluemedia

Condividi su facebook
Condividi su twitter
  • EVENTI E FORMAZIONE
  • CALENDARI E MEETING
Ivo Ferretti: 200 stile libero maschili, 1991 vs 2021

Ivo Ferretti: 200 stile libero maschili,...

Nei giorni scorsi abbiamo potuto rivivere in compagnia di Giorgio Lamberti il suo oro australiano nei 200 stile libero. Sentirlo ...

NEWSLETTER

Lasciaci i tuoi contatti e rimani aggiornato sulle nostre iniziative

Chiudi il menu