L’anno che verrà

Il primo pensiero è quello di poter tornare alla normalità. Una nuova normalità. Ci vorrà ancora tempo, lo sappiamo. Ma speriamo che passi presto. Il bisogno di stare insieme agli altri, di abbracciarsi. Il 2021 è l’anno dei tanto attesi vaccini. Polemiche e critiche. No vax. 5G e tanto altro ancora. Nel mondo del nuoto speriamo di tornare a vedere tribune gremite. Non solo dagli atleti ma anche da tifosi e genitori. Speriamo di rivedere le famose “tonnare” del riscaldamento pre-gara. Nessuno le ha mai amate e rimpiante quanto oggi.

A livello sportivo, ci aspetta un’annata intensa, ricca di appuntamenti di rilievo, tra cui campionati europei, campionati mondiali e Giochi Olimpici.

Campionati Europei

  • 17-23 maggio Campionato Europeo Assoluto in vasca lunga a Budapest in Ungheria (50m)
  • 6-11 luglio Campionato Europeo Junior – sede ancora da definire (50m)
  • 2-7 novembre Campionato Europeo Assoluto a Kazan in Russia (25 m)

Campionati del Mondo

  • Agosto Campionato Mondiale Junior – sede e date ancora da definire (50m)
  • 15-19 dicembre Campionato Mondiale Assoluto ad Abi Dhabi negli Emigrati Arabi  (25m)

Giochi Olimpici

  • 25 luglio – 1 agosto XXXII Olimpiade Tokyo in Giappone

 

Ma gli eventi che entusiameranno gli appassionati sono anche fuori dall’acqua. Momenti personali ma non per questo meno importanti.

Matrimoni

 

Nascite

Il matrimonio è un legame importante ma certo l’unione ed il legame che un figlio regala è qualcosa di unico.  Il 2021 regalerà l’emozione unica di diventare genitori ad alcuni campioni: Adrian Nathan, Rikke Moeller Pedersen e Camille Lacourt

 

Cosa non vedremo nel 2021? Tra le fake news di fine anno c’è quella di chi ha voluto avvicinare Michael Phelps al mondo del Triathlon. Nei giorni scorsi la rete ha regalato una news in proposito: 28 Dicembre, Día de los Santos Inocentes. Una sorta di pesce d’aprile. – L’articolo dedicato, con l’augurio di Massimiliano Rosolino per un grande 2021!

 

Foto © Giorgio Scala Deepbluemedia

 

Articoli correlati

 

 

13° Meeting Squalo Blu

Serravalle (RSM)
26-04-24
Matteo Rivolta: "È una scelta coraggiosa, dolorosa ma necessaria, nel rispetto mio e di chi con me ha lavorato, sofferto, sognato."

Matteo Rivolta: “È una scelta coraggiosa...

Essere atleta è sicuramente difficile: l'allenamento, la prestazione, accettare la sconfitta e in caso di vittoria il peso di doversi ...

NEWSLETTER

Lasciaci i tuoi contatti e rimani aggiornato sulle nostre iniziative