Russia. Progetto “Nuoto per tutti”. Coinvolti 5.286 scolari.

E’ terminata con successo la prima parte del progetto Nuoto per tuttiorganizzato dall’associazione russa di cultura sportiva “Spartak” in collaborazione con la Federnuoto di Russia attraverso il sostegno finanziario del Ministero dello Sport nazionale,  questi i primi numeri dell’iniziativa ufficializzati tramite comunicato stampa dal Ministero;  5,286 scolari hanno completato il corso iniziale di 12 ore, sono stati impegnati circa 400 fra allenatori e istruttori di nuoto che hanno lavorato con i bambini in 90 differenti impianti situati in circa 70 cittadine.

L’obiettivo alla base del progetto “Nuoto per tutti” , integrato nella campagna nazionale denominata “Lo sport è una regola di vita”, era ed è il coinvolgimento dei bambini nell’insegnamento delle abilità di base del nuoto, la divulgazione della cultura sportiva tra gli scolari e la prevenzione degli incidenti in acqua.

Questo un estratto del comunicato stampa.

I giovani coinvolti nel progetto hanno superato le loro paure dell’elemento acqua e hanno acquisito un’abilità vitale, sebbene molti di loro non associno il loro futuro ad una carriera sportiva, l’abilità acquisita durante il progetto rimarrà con loro per sempre. Più della metà dei bambini che hanno partecipato al progetto ha espresso il desiderio di continuare a nuotare.

Si legge sul comunicato che il progetto non solo proseguirà nel 2021, ma subirà ulteriori implementazioni in termini di città coinvolte, questo per espressa volontà del Presidente Vladimir Putin.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
  • EVENTI E FORMAZIONE
  • CALENDARI E MEETING
Ivo Ferretti: 200 stile libero maschili, 1991 vs 2021

Ivo Ferretti: 200 stile libero maschili,...

Nei giorni scorsi abbiamo potuto rivivere in compagnia di Giorgio Lamberti il suo oro australiano nei 200 stile libero. Sentirlo ...

NEWSLETTER

Lasciaci i tuoi contatti e rimani aggiornato sulle nostre iniziative

Chiudi il menu