Il nuoto abruzzese piange la scomparsa di Giuseppe Celommi

Ne dà notizia il Presidente FIN Abruzzo Cristiano Carpente, legato da un percorso professionale in fin ma soprattutto da una grande amicizia.

“Giuseppe era una persona speciale, un supporto per il comitato, ma soprattutto un amico. Attivo in ambito sociale e molto competente in ambito sportivo”

Giuseppe Celommi, 67 anni, per tutti Peppino, è mancato proprio ieri sera, per Covid, a Roseto degli Abruzzi.

Insegnante di educazione fisica, da poco in pensione. Per la FIN era Delegato della provincia di Teramo, nonché responsabile Propaganda, ma di fatto una vera e propria colonna portante del comitato regionale.
Nell’anno di pandemia si era impegnato attivamente per il movimento, contribuendo fattivamente alla costituzione dell’Associazione gestori impianti sportivi italiani. 

E anche il Presidente AGISI Giorgio Lamberti si stringe al dolore della famiglia “la passione per lo sport e la capacità di dedicarsi al bene comune è un ricordo importante che porteremo con noi”.

Ai figli Dino e Silvio, tecnici a cui ha trasmesso la passione per il nuoto, vanno le condoglianze della redazione di Nuoto•com. 

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su reddit
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
  • EVENTI E FORMAZIONE
Nessun articolo trovato.
  • CALENDARI E MEETING
Paralimpiadi e inclusione: una riflessione di e con Pio D'Emilia

Paralimpiadi e inclusione: una riflessio...

di Pio D’Emilia e Silvia Scapol Si sono concluse le Paralimpiadi del nuoto: i nostri azzurri sono stati a dir ...

NEWSLETTER

Lasciaci i tuoi contatti e rimani aggiornato sulle nostre iniziative

Chiudi il menu