Squalifica biennale, RUSADA non presenterà appello

L’Agenzia russa antidoping (RUSADA) non presenterà appello contro la sentenza della Corte per l’arbitrato sportivo (CAS) che lo scorso mese aveva inflitto all’organizzazione una squalifica di due anni per la manipolazione dei campioni conservati presso il laboratorio di Mosca. In seguito a tale sentenza la Russia non potrà ospitare o partecipare a eventi internazionali.

Pur dicendosi “fortemente in disaccordo con la sentenza”, RUSADA dichiara che non presenterà ricorso in quanto “considera chiuso questo capitolo e guarda avanti per collaborare con WADA e recuperare il proprio status nel movimento antidoping, per difendere i diritti degli atleti e opporsi a qualsiasi forma di discriminazione nei confronti dello sport russo.

Leggi la notizia su Inside the games [ENG]

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su reddit
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
  • EVENTI E FORMAZIONE
  • CALENDARI E MEETING

6° Trofeo SIS ROMA

Ostia
01-07-22

Rossini Swim Cup

Pesaro
02-07-22

23° Meeting di Tortona

Tortona
09-07-22
Sasha Touretski: "Sono molto felice di essere tornata sui 50 stile: è la mia gara."

Sasha Touretski: “Sono molto felic...

Abbiamo avuto il piacere di incontrare Sasha Touretski a Merano e di scambiare con lei qualche battuta. Nonostante il cognome ...

NEWSLETTER

Lasciaci i tuoi contatti e rimani aggiornato sulle nostre iniziative

Chiudi il menu