Rohan Taylor. Il vantaggio del nuoto australiano.

Il nuovo capo allenatore della nazionale di nuoto australiana Rohan Taylor ha dichiarato al quotidiano Sydney Morning Herald che gli atleti d’élite australiani devono sfruttare al meglio il vantaggio di aver potuto svolgere con regolarità la loro preparazione in vista delle Olimpiadi a differenza di molte altre nazioni.

“Siamo stati molto fortunati ad essere in un paese in cui non c’è il COVID, possiamo muoverci abbastanza liberamente, il che consente ai nostri atleti di spostarsi, allenarsi e trovare spazio acqua. Sono a conoscenza che in gran parte del resto del mondo non è così … Siamo in una posizione vantaggiosa, ma i risultati occorre farli quando conta. Dobbiamo tenere il piede sul pedale perché non sappiamo cosa c’è dietro l’angolo, ci aspettiamo che tutto il mondo si presenti nella migliore forma possibile al momento giusto.”

Per i potenziali olimpici sono in programma alcuni raduni collegiali sulla Gold Coast con particolare attenzione alle staffette.

“È una verifica dell’allenamento, servirà per vedere a che punto siamo della preparazione, faremo un pò di team building coinvolgendo anche alcuni olimpionici del passato, pianificheremo delle attività per le staffette che sono una parte fondamentale della nostra campagna olimpica, vogliamo essere in prima linea. Ma i collegiali sono più che semplici allenamenti … vogliamo che tutti tornino a casa motivati pronti per proseguire la preparazione al meglio.”.

Nella foto sopra Rohan Taylor al World Aquatics Convention FINA 2014, svolto a Doha. Photo Giorgio Scala / Deepbluemedia

 

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su reddit
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
  • EVENTI E FORMAZIONE
Nessun articolo trovato.
  • CALENDARI E MEETING
Gianni Nagni: "Allenatori motore di tutto. Aiutare le società a ripartire subito per non perdere una generazione di atleti"

Gianni Nagni: “Allenatori motore d...

Gianni Nagni, atleta prima, allenatore poi. In maglia azzurra come allenatore dal 2000 al 2010 con all’attivo 3 Olimpiadi (Sidney ...

NEWSLETTER

Lasciaci i tuoi contatti e rimani aggiornato sulle nostre iniziative

Chiudi il menu