Il CIO sarà climate positive entro il 2024

In risposta alla crescente crisi climatica, il Comitato olimpico internazionale (CIO) si è impegnato a ridurre del 100% il proprio bilancio di emissioni di anidride carbonica, attraverso il progetto Olympic Forest integrato nel Great Green Wall, il grande muro verde progettato dalle Nazioni Unite per evitare la desertificazione del Sahel.  Con questa iniziativa il CIO diventerà entro il 2024 carbon positive, cioè rimuoverà dall’atmosfera una quantità di anidride carbonica superiore a quella emessa.

“Lo sport ha bisogno di un pianeta sano” ha commentato il presidente del CIO Thomas Bach, “come guida del Movimento olimpico abbiamo la responsabilità e le possibilità di proteggere il nostro clima. Questo obiettivo ambizioso pone il CIO in linea con gli Accordi di Parigi per limitare il riscaldamento globale al di sotto dei 2 gradi centigradi”.

Leggi il comunicato originale [ENG]

Ph. ©Markus Spiske @Pexels

Condividi su facebook
Condividi su twitter
  • EVENTI E FORMAZIONE
  • CALENDARI E MEETING
Ian Thorpe: "Tutti nel mondo stanno nuotando male i 200 stile libero"

Ian Thorpe: “Tutti nel mondo stann...

Un'affermazione perentoria, quella fatta dall'ex Campione olimpico e mondiale Ian Thorpe: "tutti, nel mondo, stanno nuotando i 200 stile libero ...

NEWSLETTER

Lasciaci i tuoi contatti e rimani aggiornato sulle nostre iniziative

Chiudi il menu