La nazionale australiana in raduno collegiale sulla Gold Coast dal 3 al 13 febbraio

I nuotatori della nazionale australiana di nuoto insieme ai migliori tecnici del paese si raduneranno sulla Gold Coast nel Queensland dal 3 al 13 febbraio per  lo svolgimento dei National Event Camps (NEC), nove differenti raduni collegiali suddivisi per specialità. Per l’occasione sono convocati i migliori talenti del paese (Lani Pallister, Meg Harris e Tom Hauck …) e i big del nuoto australiano (Cate Campbell, Kyle Chalmers, Emma McKeon e Mack Horton …).

Gli atleti oltre a ritrovarsi tutti insieme per la prima volta dal 2019, potranno condividere dei momenti importanti insieme ad alcuni nuotatori che hanno fatto la storia del nuoto in Australia, a tale riguardo è in programma una cena con  le atlete della staffetta femminile che ha vinto la medaglia d’oro nella 4×200 stile libero ai Giochi di Pechino 2008 e con gli atleti della formazione maschile delle 4×100 stile libero che ha vinto il titolo olimpico a Sydney nel 2000.

Il capo allenatore della squadra nazionale Rohan Taylor ha dichiarato che i collegiali sono ritenuti fondamentali per rafforzare lo spirito di squadra indispensabile per creare un ambiente favorevole al successo.

“Questi National Event Camps sono la prima opportunità per tecnici ed atleti di riunirsi dopo oltre un anno. Con le sfide che abbiamo dovuto superare nel 2020 e i mesi di separazione abbiamo deciso di cambiare il format dei camp organizzandoli  in un unico luogo. Riunire il meglio del meglio – inclusi alcuni dei migliori scienziati sportivi del paese – ci consentirà di creare un ambiente di allenamento ottimale al fine di guadagnare quell’uno percento fondamentale per il successo a Tokyo”.

In merito alle formazioni di staffetta

“Ci sarà anche una grande attenzione per le staffette. Le medaglie di staffetta sono un obiettivo chiave per la nostra squadra e questi camp offrono una preziosa opportunità di lavorare a stretto contatto per affinare al meglio le nostre capacità.

Taylor sarà affiancato da alcuni dei migliori allenatori australiani che guideranno i singoli collegiali. Qui sotto un estratto da Swimming Australia.

Camp Tecnico
1 Distance Vince Raleigh Moesha Johnson (TSS Aquatic), Maddy Gough (TSS Aquatic), Phoebe Hines (USC Spartans), Kiah Melverton (TSS Aquatic), Leah Neale (Chandler), Lani Pallister (Griffith Uni), Mack Horton (Melbourne Vicentre), Jack McLoughlin (Chandler), Sam Short (Rackley), Nick Sloman (Noosa), Mitch Tinsley (Chandler).
2 Breaststroke Chris Mooney Jess Hansen (Cruiz), Abbey Harkin (St Peters Western), Chelsea Hodges (Southport Olympic), Taylor McKeown (Griffith Uni), Leiston Pickett (Marion), Jenna Strauch (Bond), Tessa Wallace (Pelican Waters), Dan Cave (Melbourne Vicentre), James McKechnie (Starplex), Jake Packard (USC Spartans), Zac Stubblety-Cook (Chandler), Sam Williamson (Firbank Aquastars).
3 Butterfly Michael Bohl Elizabeth Dekkers (Marion), Emma McKeon (Griffith Uni), Alice Stuart (TSS Aquatic), Laura Taylor (TSS Aquatic), Shaun Champion (Abbotsleigh), Charlie Cox (St Peters Western), Bowen Gough (Nunawading), David Morgan (TSS Aquatic), Matt Temple (Nunawading).
4 Backstroke Glenn Baker  

Minna Atherton (Moreton Bay), Kaylee McKeown (USC Spartans), Ty Hartwell (Chandler), Tristan Hollard (Southport Olympic), Mitch Larkin (St Peters Western), Travis Mahoney (Marion), Brad Woodward (Mingara Aquatic).

 

5 Medley Adam Kable Meg Bailey (Hunter), Jenna Forrester (St Peters Western), Calypso Sheridan (Moreton Bay), Brendon Smith (Nunawading), Se-Bom Lee (Carlile), Elliot Rogerson (Nunawading), Matt Wilson (SOPAC).
6 M100m Peter Bishop Jack Cartwright (St Peters Western), Kyle Chalmers (Marion), Alex Graham (Bond), Cam McEvoy (TSS Aquatic), James Roberts (Somerset), Louis Townsend (Rackley).
7 M200m Craig Jackson Tom Hauck (All Saints Gold Coast), Mack Horton (Melbourne Vicentre), Clyde Lewis (Bond), Jack McLoughlin (Chandler), Mitch Tinsley (Chandler), Elijah Winnington (St Peters Western).
8 W100m Simon Cusack Sydney Brown (Wests Illawarra), Cate Campbell (Knox Pymple), Bronte Campbell (Knox Pymple), Meg Harris (St Peters Western), Emma McKeon (Griffith Uni), Mollie O’Callaghan (St Peters Western), Madison Wilson (Marion).
9 W200m Dean Boxall Carla Buchanan (Rackley), Kiah Melverton (TSS Aquatic), Leah Neale (Chandler), Lani Pallister (Griffith Uni), Ella Ramsay (St Peters Western), Mikki Sheridan (USC Spartans).

 

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su reddit
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
  • EVENTI E FORMAZIONE
Nessun articolo trovato.
  • CALENDARI E MEETING
Paralimpiadi e inclusione: una riflessione di e con Pio D'Emilia

Paralimpiadi e inclusione: una riflessio...

di Pio D’Emilia e Silvia Scapol Si sono concluse le Paralimpiadi del nuoto: i nostri azzurri sono stati a dir ...

NEWSLETTER

Lasciaci i tuoi contatti e rimani aggiornato sulle nostre iniziative

Chiudi il menu