Di nuovo in piscina con 10 metri quadri a persona: la proposta del CTS per la riapertura

Secondo le prime indiscrezioni lasciate trapelare ai media, il nuovo Protocollo per la riapertura di piscine, palestre e centri sportivi dovrebbe prevedere ulteriori restrizioni rispetto alle precedenti linee guida: in particolare, le palestre potrebbero riaprire solo per lezioni individuali mentre nelle piscine andrebbe previsto uno spazio di 10 metri quadri per bagnante (tradotto: cinque bagnanti per una corsia standard di 25×2 metri).

Il Comitato tecnico scientifico riterrebbe infatti “particolarmente importante il ritorno alla fruizione delle attività fisiche, soprattutto nei soggetti in età evolutiva e negli individui con patologie croniche e negli anziani, nei quali il benessere psico-fisico acquisisce una dimensione fondamentale sullo stato di salute”.

La proposta del Ministero dello sport al CTS prevede riaperture differenziate in base alle fasce di rischio: in zona arancione: oltre alle attività consentite nelle aree zona rossa, siano consentite nelle palestre, piscine e tensostrutture le attività sportive di base individuali, anche acquatiche, e le attività sportive dilettantistiche non di squadra o di contatto; siano inoltre consentiti gli allenamenti per le attività sportive di contatto e per gli sport di squadra esclusivamente se svolti in forma individuale, nel rispetto del distanziamento e del divieto di assembramento. Consentite le attività sportive e di danza indirizzata ai bambini in età scolare, in coerenza con l’apertura delle scuole. In zona gialla oltre alle attività consentite nelle aree zona rossa e zona arancione, siano consentiti gli allenamenti per gli sport da contatto e di squadra dilettantistico e di base.

Non resta, come sempre, che attendere il documento ufficiale.

Leggi la notizia sul Corriere della Sera

Condividi su facebook
Condividi su twitter
  • EVENTI E FORMAZIONE
  • CALENDARI E MEETING
Ian Thorpe: "Tutti nel mondo stanno nuotando male i 200 stile libero"

Ian Thorpe: “Tutti nel mondo stann...

Un'affermazione perentoria, quella fatta dall'ex Campione olimpico e mondiale Ian Thorpe: "tutti, nel mondo, stanno nuotando i 200 stile libero ...

NEWSLETTER

Lasciaci i tuoi contatti e rimani aggiornato sulle nostre iniziative

Chiudi il menu