Il CIO lancia il progetto 2020+5: sostenibilità e digitale, apertura agli e-sport

Il Consiglio di amministrazione del Comitato olimpico internazionale (CIO) sottoporrà alla 137a Assemblea, prevista per il mese di marzo, una nuova tabella di marcia, denominata Agenda olimpica 2020+5, pensata per accompagnare il Movimento in un modo drasticamente trasformato dalla pandemia di Covid-19.

L’Agenda è pensata per trasformare in opportunità alcune tendenze chiave:

  • Il bisogno di maggiore solidarietà sociale
  • La crescita della digitalizzazione e la necessità di colmare il digital divide
  • L’urgenza di individuare forme sostenibili di sviluppo
  • La crescente richiesta di credibilità delle istituzioni
  • La necessità di costruire resilienza per affrontare le conseguenze del Covid-19

Di conseguenza, l’Agenda individua 15 raccomandazioni per il CIO e il Movimento olimpico:

  1. Rafforzare l’unicità e l’universalità dei Giochi olimpici
  2. Rendere le Olimpiadi una manifestazione sostenibile
  3. Rafforzare i diritti e i doveri degli atleti
  4. Continuare ad attrarre i migliori atleti
  5. Rendere lo sport sicuro e tutelare gli atleti puliti
  6. Migliorare il percorso di avvicinamento ai Giochi
  7. Armonizzare i calendari sportivi
  8. Aumentare l’engegement digitale
  9. Favorire lo sviluppo degli e-sport e conseguentemente raggiungere le comunità dei videogiocatori
  10. Rinsaldare il rapporto con le Nazioni Unite
  11. Aumentare il supporto verso le popolazioni e gli atleti profughi o rifugiati
  12. Allargare la comunità olimpica
  13. Essere un modello aziendale esemplare
  14. Rendere sempre migliore la governance
  15. Rinnovare il modello di business

Leggi il comunicato originale [ENG]

Ph. ©Lucas Ortiz @Unsplash

image_pdfScarica contenuto in pdf
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su reddit
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
  • EVENTI E FORMAZIONE
Nessun articolo trovato.
  • CALENDARI E MEETING
Martina Grimaldi: "Dopo la maternità vorrei tornare in acqua, ma immagino anche un futuro a bordo vasca"

Martina Grimaldi: “Dopo la materni...

Abbiamo avuto il piacere di fare una bella chiacchierata con Martina Grimaldi, campionessa mondiale (Barcellona 2013) ed europea (Berlino 2014) ...

NEWSLETTER

Lasciaci i tuoi contatti e rimani aggiornato sulle nostre iniziative

Chiudi il menu