Antidoping, WADA rafforza la collaborazione con Europol

Giovedì 18 febbraio L’Agenzia mondiale antidoping (WADA) ha sottoscritto un un memorandum di collaborazione con l’Agenzia europea delle forze dell’ordine (Europol) per stabilire un protocollo comune e facilitare la collaborazione per reprimere il fenomeno del doping nello sport che riprende quello già in essere dal 2009 fra WADA e l’Organizzazione internazionale della polizia criminale (Interpol).

L’accordo faciliterà le operazioni di investigazione e intelligence necessarie a tutelare lo sport pulito su scala continentale.

Leggi il comunicato WADA [ENG]

Condividi su facebook
Condividi su twitter
  • EVENTI E FORMAZIONE
  • CALENDARI E MEETING
Gianfranco Saini: "200 stile libero: ecco perché non sono d'accordo con Thorpe"

Gianfranco Saini: “200 stile liber...

"Tutto il mondo nuota male i 200 stile libero": una sentenza che in bocca ad altri suonerebbe arrogante, ma che ...

NEWSLETTER

Lasciaci i tuoi contatti e rimani aggiornato sulle nostre iniziative

Chiudi il menu